Torri Via di San Vittorino

Discarica Corcolle: il Pd ribadisce il 'no'

Si è tenuto questa mattina il consiglio straordinario del Pd di Roma Capitale per argomentare l'emergenza rifiuti a Roma. Presentate mozioni e interrogazioni a firma Nanni, De Luca, Marroni

Corcolle: l'area della possibile discarica

Questa mattina il gruppo consiliare di Roma Capitale del PD, nel corso di una conferenza stampa, ha ribadito la improponibilità del sito di Corcolle, per altro già dichiarato inidoneo dalla Regione Lazio, in ragione di vincoli ambientali, paesaggistici, urbanistici, idrogeologici, archeologici, per la presenza di prestigiosi beni culturali, come Villa Adriana e per la inagibilità della rete viaria. Il Vice presidente della Commissione Ambiente Athos De Luca ha ricordato la illegalità dello smaltimento attraverso discariche e denunciato l’incapacità e spreco di risorse di AMA, che in 4 anni non ha individuato un sito idoneo e che, malgrado l’aumento della tassa sui rifiuti (più 100 milioni all’anno), ha peggiorato il servizio di raccolta e smaltimento, prova ne sia che i rifiuti a Malagrotta sono aumentati anzichè diminuire in ragione della differenziata, mentre gli impianti di trattamento sono al collasso, costringendo AMA persino ad inviare i rifiuti, con costi aggiuntivi, in altre regioni. “AMA e Alemanno  – secondo De Luca – hanno creato per la prima volta nella Capitale l’emergenza rifiuti”.

MOZIONI NANNI: Il Consigliere Dario Nanni, ha definito uno scandalo l’ipotesi di una discarica a Corcolle ed ha presentato due mozioni, una per portare la raccolta differenziata al 50 per cento entro il 2012 e l’altra per attivare il sistema del vuoto a rendere, come in molti paesi europei, per ridurre e riutilizzare i rifiuti e ha denunciato inoltre la  mancanza di un piano industriale da parte di AMA.


CONSIGLIO STRAORDINARIO: Il Capogruppo Umberto Marroni, ha concluso la conferenza stampa dichiarando che: “Alemanno ha sbandierato la chiusura di Malagrotta ma continua a prorogarne l’uso con le ordinanze. Siamo contrari a disseminare discariche sul territorio con forte impatto ambientale, con aumento dei costi e problematiche nella gestione industriale”. Capogruppo Pd in Campidolgio che ha richiesto, a nome del gruppo politico, un Consiglio Comunale straordinario sui rifiuti, per fare il punto sull’emergenza creata da questa Giunta.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Discarica Corcolle: il Pd ribadisce il 'no'

RomaToday è in caricamento