Martedì, 15 Giugno 2021
Castelverde Castelverde / Via Polense

Villaggio Prenestino: sarà l’avvocatura a decidere a chi appartiene l’area della casa cantoniera

Lo spazio è andato a fuoco nell’agosto dello scorso anno e da allora versa in stato di totale abbandono

Casa cantoniera dopo l'incendio - Foto d'archivio

Prima di intervenire con operazioni di bonifica sarà necessario capire a chi appartiene l’area della casa cantoniera andata in fiamme durante la scorsa estate. Per farlo, il sesto municipio ha approvato una risoluzione di consiglio durante l’assemblea di giovedì che impegna il presidente e la sua giunta ad accertarsi della proprietà e a trovare soluzioni rapide. Intanto gli abitanti di Villaggio Prenestino chiedono interventi urgenti.

L’immobile dismesso, ex casa cantoniera, tra via dell’Osa e via Prenestina è andato in fiamme il 13 agosto del 2020. Dopo le fiamme solo un cumulo di macerie e detriti che non sono mai stati rimossi suscitando indignazione da parte dei residenti che hanno chiesto a gran voce la bonifica dello spazio. L’area risulta nell’elenco delle proprietà immobiliari di Città Metropolitana, come precisato anche dall’assessore ai lavori pubblici della giunta Romanella alcuni mesi fa al nostro giornale, ma dall’ente nessun intervento.

A spiegare l’impegno del municipio sesto sulla bonifica richiesta è Mauro Cinti, vice presidente della commissione ambiente di viale Cambellotti anticipando che la competenza verrà, a questo punto, stabilita dall’avvocatura. “Stiamo da tempo valutando una soluzione per intervenire da municipio almeno per mettere in sicurezza la strada e per la bonifica abbiamo chiesto una stima dei costi. Per fare le cose ci vuole tempo perché vanno fatte bene altrimenti ci troviamo situazioni come quella che abbiamo ereditato”.

E non ci sta Cinti al ‘rimpallo di responsabilità’ che è stato indicato tra Municipio e Città Metropolitana perché “Ci stiamo lavorando anche per realizzare interventi che non spettano a noi” ha puntualizzato. Nella mattina di giovedì, durante il consiglio municipale anche l’approvazione della risoluzione che punta, prima di tutto, a capire a chi appartiene l’area considerato che Città Metropolitana, in uno scambio epistolare con il Municipio, sostiene di averla affidata al Comune.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Villaggio Prenestino: sarà l’avvocatura a decidere a chi appartiene l’area della casa cantoniera

RomaToday è in caricamento