Castelverde Ponte di Nona / Via Raffaello Liberti

Colle degli Abeti: cambia il sistema di raccolta rifiuti in via Liberti ma i residenti non lo sanno

I residenti: ""Senza alcuna comunicazione da parte di Ama sono stati rimossi i cassonetti perché il sistema di raccolta da stradale diventa porta a porta"

Immagine di repertorio

Sono stati rimossi i cassonetti per la raccolta stradale dei rifiuti in via Liberti nel quartiere Colle degli Abeti. Nessuo dei residenti degli stabili presenti sulla strada però sono stati avvisati, ne hanno avuto informazioni su come e quando conferire i rifiuti. E tra l'indignazione generale c'è chi si chiede: "Qui siamo 150 condomini, cosa faremo? Lasceremo tutte le mattine 150 sacchetti davanti al cancello?".

Siamo in via Liberti, una delle strade del quartiere Colle degli Abeti già di frequente vessato dal fenomeno legato alla presenza di discariche abusive. A questo si aggiunge una nuova problematica per gli abitanti della strada. Nelle prime ore della mattina di oggi, sono stati rimossi i cassonetti per la raccolta dei rifiuti dalla strada. Ai residenti però non è stata fatta nessuna comunicazione, come non è stato loro spiegato quali sono le modalità e le tempestiche per la consegna dei rifiuti.

"Senza alcuna comunicazione da parte di Ama sono stati rimossi i cassonetti - spiega una residente - perché il sistema di raccolta da stradale diventa porta a porta". Eliminati i secchioni quindi i residenti stamattina si sarebbero aspettati di trovare qualcosa che li sostituisse ma così non è stato. "Siamo 150 condomini all'interno del comprensorio - continua la residente - cosa faremo la mattina? Lasceremo 150 sacchetti davanti ai cancelli?". E in attesa che alla situazione venga conferità "normalità" la residente conclude: "Sarebbe stato opportuno un preavviso e contestualmente al ritiro dei cassonetti anche la fornitura di materiale informativo così da capire come e quando buttare i rifiuti".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colle degli Abeti: cambia il sistema di raccolta rifiuti in via Liberti ma i residenti non lo sanno

RomaToday è in caricamento