Castelverde Castelverde / Via Polense

Prostitute alle fermate del bus della Polense: chiesto un intervento

Il presidente del Cdq Giardini di Corcolle scrive a comandante dei vigili e dei carabinieri per sollecitare un maggior controllo diurno

Studentesse alla fermata del bus che rischiano di essere scambiate per prostitute. Questa l'amara segnalazione di Danilo Proietti,  presidente del Comitato di quartiere Giardini di Corcolle rispetto all'attività di meretricio sulla via Polense, nel tratto di strada che da Castelverde conduce sino a San Vittorino. Un allarme reso presente con una lettera al Comandante dell'VIII Gruppo della Polizia Locale Roma Capitale e al comandante della stazione dei carabinieri di San Vittorino: "Molti cittadini ci segnalano che nei pressi delle fermate dell'autobus di via Polense sostano molte prostitute, questo crea problemi soprattutto per le signore ed in particolare per le studentesse che giornalmente aspettano i bus in suddette fermate, in quanto vengono spesso scambiate loro stesse per prostitute".

CONTROLLI DIURNI - Danilo Proietti che a nome del Comitato di quartiere chiede: "Urgenti controlli soprattutto durante gli orari giornalieri quando la loro presenza è più accentuata".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prostitute alle fermate del bus della Polense: chiesto un intervento

RomaToday è in caricamento