TorriToday

Chiuso il ponte dell'Osa: "I quartieri annaspano e dall'amministrazione nessuna notizia"

La rabbia del quartiere Castelverde

La voragine prima e la frana poi hanno determinato la chiusura del ponte di via Polense, a ridosso della via Prenestina in zona Osa, nel Municipio Roma VI delle Torri. I fatti sono accaduti lo scorso 5 aprile e da allora “i quartieri stanno annaspando” hanno fatto sapere da Castelverde: una delle zone direttamente coinvolte dal disagio. 

"Qui si brancola nel buio"

“A distanza di una settimana non abbiamo ancora nessuna notizia certa in merito agli interventi che si dovranno effettuare, solo notizie confuse e ottenute con i passaparola”. È questa la polemica che in queste ore sta sollevando il Partito Democratico del versante prenestino: “Il nostro territorio è sempre abbandonato dall’amministrazione centrale” ha commentato Alessio Foriero, coordinatore del versante Prenestino. “I consiglieri non hanno fornito nessuna notizia, nessun aggiornamento e qui si brancola nel buio – ha aggiunto – c’è chi dice che sarà necessario aspettare un anno prima che il ponte venga ripristinato e chi sei mesi, ad oggi non sappiamo nulla”

Che cosa avrebbe dovuto fare il Municipio

E’ ancora Foriero a spiegare: “Sarebbe stato opportuno convocare una riunione con tutti i rappresentanti dei quartieri che insistono a ridosso del ponte, invece nulla, i consiglieri della maggioranza si limitano a pubblicare post su Facebook e qui nessuno sa nulla, intanto continuiamo a soffocare nel traffico dell’ora di punta”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roma, la mappa del contagio dell'ultimo mese: ecco i municipi e i quartieri con più casi

  • Camorra, "a Roma comanda tutto lui": il cartello della droga di Michele Senese. Ecco come aveva diviso la Capitale

  • Incidente sulla Pontina: l'auto ha un'avaria, lui scende e viene investito da un tir. Morto 43enne

  • La montagna vicino Roma: 5 escursioni a due passi dalla Città eterna

  • Choc nel parcheggio del supermercato: cliente non lascia il carrello al mendicante e finisce ferito in una pozza di sangue

  • Saldi, a Roma e nel Lazio si parte un mese prima: lo shopping natalizio sarà all'insegna degli sconti

Torna su
RomaToday è in caricamento