rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
Castelverde Ponte di Nona / Via Madre Teresa Napoli

Castelverde B4: ennesimo sgombero scongiurato: "Viviamo con una valigia d'emergenza "

Lo sgombero previsto per oggi è stato rinviato al 24 ottobre. Intanto i promissari acquirenti delle case di via Madre Teresa Napoli: "Sulla nostra testa pende una spada di Damocle"

Ennesimo sgombero scongiurato in via Madre Teresa Napoli. Tirano un sospiro di sollievo anche questa volta i promissari acquirenti delle case del piano di zona Castelverde B4. Eppure qui non c'è pace, perché l'accesso dell'ufficiale giudiziario è solo rinviato ad ottobre: "Ogni mese la spada di Damocle si ripropone, viviamo con una valigia di emergenza".

L'ultima minaccia di sgombero risale allo scorso mese di giugno. Anche in quella occasione, come per tutte le altre, il picchetto dei residenti e il supporto del sindacato Asia-Usb. Nella giornata dello scorso 22 giugno poi l'annuncio che lo sgombero si sarebbe effettuato a settembre, il 13 per l'esattezza. Un'estate di angoscia come tutti gli altri mesi fino ad ora perché qui, per le 27 famiglie che vivono in via Madre Teresa Napoli, lo sgombero è un tormento che dura ormai da troppo tempo. Nei giorni di vigilia all'ennesima minaccia di sgombero, una residente a Roma Today dichiarava: "Siamo in attesa della revoca della convenzione tra il Comune di Roma e la società" (la società costruttrice il cui fallimento ha determinato il pignoramento delle case da parte della banca ndr). E intanto in attesa della revoca che bloccherebbe anche il pignoramento, i promissari acquirenti sono costretti a fare i conti con minacce di sgombero e battute d'asta.

"E' sempre un bene quando restiamo nelle nostre case ma ogni volta siamo costretti ad affidare i nostri figli a qualche parente per evitare di coinvolgerli in scontri o scenate spiacevoli", dichiarano alcuni residenti. E aggiungono: "Non possiamo vivere così, con una spada di Damocle sulla testa tutti i mesi e - continuano - ogni volta preparare una valigia di emergenza".

Intanto il prossimo accesso dell'ufficiale giudiziario è rinviato al 24 ottobre, il giorno seguente, è fissata la seconda battuta all'asta.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Castelverde B4: ennesimo sgombero scongiurato: "Viviamo con una valigia d'emergenza "

RomaToday è in caricamento