TorriToday

Roma abbandonata, ecco come è ridotto il parco di via Acciaroli

Il parco di via Acciaroli dimenticato dalle istituzioni, rabbia a Colle Prenestino

Recinzione divelta lungo l'intero perimetro a causa del maltempo, cancelli rotti e sempre aperti, erba alta, panchine distrutte e nessuna percezione della sicurezza sia in termini di incolumità dei cittadini sia per il susseguirsi di atti vandalici. Siamo a Colle Prenestino, uno dei quartieri di periferia del Municipio Roma VI delle Torri, al parco di via Acciaroli. L'area, punto di riferimento del quartiere è completamente abbandonata al degrado e se fino a qualche mese fa erano i membri del comitato a prendersene cura, ad oggi è assolutamente privo di manutenzione e decoro. Il problema del parco? Le dimensioni della sua superficie. Già perché essendo superiore a 10mila metri quadri il parco non può essere assoggettato nel verde pubblico municipale.

"C'è un vuoto di competenza – ha spiegato ai nostri taccuini Giuseppe Lanzillotta, presidente del comitato di quartiere – fin dall'inaugurazione avvenuta nel 2011 nessuno ha mai preso in carico il parco". Intanto però nell'ottobre del 2017: "L'assessora all'ambiente Ziantoni – ha proseguito Lanzillotta – con un post sulla sua pagina Fb annunciava la nascita del catasto unico del verde municipale in cui annoverava anche il nostro parco ma da allora non è cambiato nulla e nonostante le nostre richiesta la condizione dell'area non solo resta immutata ma peggiora di giorno in giorno": 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nessuna sicureza all'interno del parco e nemmeno nelle vie limitrofe: "Oltre ad essere pericoloso per gli arredi rotti e pericolanti – ha concluso Lanzillotta – di notte diventa terra di nessuno e non sono pochi gli episodi di microcriminalità che si sono verificati nelle adiacenze dell'area". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Coronavirus, a Roma 342 nuovi casi. L'allarme di D'Amato: "Siamo a livello arancione". I dati Asl del 16 ottobre

  • Coronavirus, a Roma 462 casi: sono 939 in totale nella regione. C'è un nuovo focolaio nel Lazio

  • Sciopero generale il 23 ottobre: a Roma metro e bus a rischio. Orari e fasce di garanzia

  • A Roma la stretta anti Covid, Raggi chiede più controlli: nel week end task in campo tra movida e periferie

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento