Giovedì, 29 Luglio 2021
Castelverde

Piano nomadi: Tutti a scuola i 200 bambini dell'ex Casilino 900

L'assessore Sveva Belviso ha fatto sapere che i circa 200 bambini trasferiti dall'ex campo Casilino 900 nelle strutture autorizzate non saranno abbandonati a loro stessi ma seguiti nel percorso di obbligo scolastico

Tutti iscritti a scuola, i bambini che dall'ex Casilino 900 sono stati spostati in altri campi nomadi attrezzati della capitale, dopo la chiusura della storica struttura abusiva. A fornire i dati relativi ai circa 200 bimbi Rom è stata l'assessore comunale alle Politiche sociali, Sveva Belviso, al termine di una riunione, che si è tenuta in Campidoglio, proprio sul problema dei nomadi nella capitale.

"Dei 26 bambini trasferiti al campo di Candoni, quest'anno sono stati iscritti tutti e 26, e lo stesso discorso vale per quelli trasferiti al River, che sono 43". Al campo di Salone nel 2009 sono stati trasferiti 98 bambini, dei quali lo scorso anno solo 86 sono andati a scuola. Quest'anno, invece ,tutti sono stati iscritti, così come i 12 che vivono al campo Gordiani. "Nella struttura di accoglienza di Via Marilli - ha aggiunto Belviso - ne sono stati ospitati 26 e tutti nel 2010 sono stati iscritti a scuola, mentre l'anno scorso la frequentavano solo in quattro". I dati, elaborati anche grazie all'assessore comunale alla Scuola, Laura Marsilio, "ci soddisfano, perché vuol dire che il lavoro che stiamo facendo - ha concluso Belviso - è un investimento per il futuro dei più piccoli".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piano nomadi: Tutti a scuola i 200 bambini dell'ex Casilino 900

RomaToday è in caricamento