TorriToday

"La corriera stravagante", la birreria di Castelverde che fa cultura

La corriera stravagante non è una birreria qualunque, all'interno dei locali di via Bolognano anche attività sociali e solidarietà sempre tendendo la cultura come punto di riferimento

Foto di La corriera stravagante

Quando un luogo rappresenta la sintesi tra un’attività commerciale e un senso di solidarietà molto forte. E’ questo il caso de “La corriera stravagante” di via Bolognano a Castelverde, nel cuore della periferia est della città. Un posto che negli anni è diventato un vero e proprio luogo di aggregazione, un punto di riferimento per chi vuole fare cultura partendo da una birra e chi vuole fare beneficenza partendo da un sorriso. Come i sorrisi di Fabio e Pasquale, amici da sempre, che a Roma Today, hanno raccontato la loro storia.

“Era il 31 ottobre del 1986 quando abbiamo aperto l’attività – racconta Fabio – Pasquale ed io eravamo amici già tempo, entrambi di Lunghezza, abbiamo deciso di fare quello che più ci piaceva, aprire una birreria e fare musica”. E trent’anni fa Castelverde non era il quartiere abitato che tutti conosciamo oggi: “Eravamo i soli a fare questo tipo di iniziative – spiega ancora Fabio – abbiamo aperto la birreria perché volevamo che qui la gente si scambiasse idee, si confrontasse e la nostra attività ha raccolto il consenso dei giovani del posto e dei quartieri limitrofi”.

Un’attività commerciale quindi con particolare attenzione ai temi sociali, al senso di solidarietà, insomma alle giuste cause.
“Aderiamo spesso ad iniziative promosse da associazioni mirate alla solidarietà e alla beneficenza – puntualizza Fabio – prima ci sinceriamo ovviamente della bontà del progetto che ci viene proposto e poi diamo tutto il nostro impegno”. E tra gli ultimi progetti portati a termine, la costruzione di un posso in Kenya grazie alla richiesta dell’associazione Umanista.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Camorra, "a Roma comanda tutto lui": il cartello della droga di Michele Senese. Ecco come aveva diviso la Capitale

  • Incidente sulla Pontina: l'auto ha un'avaria, lui scende e viene investito da un tir. Morto 43enne

  • La montagna vicino Roma: 5 escursioni a due passi dalla Città eterna

  • Choc nel parcheggio del supermercato: cliente non lascia il carrello al mendicante e finisce ferito in una pozza di sangue

  • Saldi, a Roma e nel Lazio si parte un mese prima: lo shopping natalizio sarà all'insegna degli sconti

  • La voglia di festa sfida il Covid: in 34 assembrati in 70 metri quadri, la vicina chiama i carabinieri

Torna su
RomaToday è in caricamento