TorriToday

Colle degli Abeti: tra case da consegnare e discariche abusive

Ancora disagi per i cittadini che hanno acquistato casa nel nascente quartiere Colle degli Abeti, nel quadrante est. Oltre alle mancanti opere di urbanizzazione i residenti lamentano la presenza di pericolose discariche abusive

Sabato scorso il sindaco di Roma, Gianni Alemanno, si è recato a Colle degli Abeti per la consegna di alcune case. In quell'occasione il Comitato di quartiere ha esposto i disagi vissuti da chi ha deciso di acquistare la propria abitazione nella periferia Est della Capitale.

Oltre alle mancate consegne per via dell'assenza di opere di urbanizzazione, al degrado, alla carenza di strade e mezzi pubblici di trasporto si aggiunge anche il problema di alcune pericolose discariche abusive. Carmine D'Anzica del comitato di quartiere ha cosegnato al sindaco una lettera che spiega nei dettagli il quadro della situazione e che riportiamo di seguito nella sua versione integrale.

"Gentile sindaco Alemanno,
sono Carmine D'Anzica consigliere del comitato di quartiere Colle degli Abeti Roma Est e proprietario di un appartamento del Piano di Zona Castelverde b4. Lei conosce già bene quali grossi problemi vive il nostro piano di zona in cui l'urbanizzazione in ritardo costringe centinaia di cittadini a vivere senza acqua e luce (se non quella di cantiere), senza gas, strade, possibilità di residenza, né tantomeno servizi di nettezza urbana.
Purtroppo oltre a questi problemi ultimamente ci stiamo rendendo conto che diversi malfattori stanno scaricando impropriamente nel nostro piano di zona spazzatura e materiali edile di scarto (terra di riporto, calcinacci, tegole, materiale elettrico, ecc), alcuni anche inquinanti e pericolosi (sto parlando di eternit).


Come qualcuno ci ha detto non dovevamo comprare da queste parti ma oramai ci siamo e vogliamo fare in modo che questa terra sia la nostra casa. Stiamo provando a reagire, cercando di dialogare con le istituzioni per le urbanizzazioni. Riguardo agli scarichi abusivi, le forze dell'ordine, ci hanno detto che dovremmo denunciare con prove fotografiche questi malfattori ma purtroppo il buio che cala la notte (non abbiamo illuminazione pubblica) ci impedisce di farlo. Stiamo provando a chiudere, limitando anche i nostri accessi, alcuni spazi per cercare di preservarli dalle incursioni notturne di questi inquinatori del suo-nostro territorio. Ma abbiamo bisogno di un aiuto!

 

Nella Gallery le foto che documentano il degrado e le discariche abusive a Colle degli Abeti


Il materiale che viene portato illegalmente di notte potrebbe diventate grave nel futuro e incidere negativamente sia sulla qualità di vita dei cittadini, già duramente provati dalle condizioni in cui sono costretti a vivere, sia sulle future opere di urbanizzazione, peggiorando la nostra zona in modo che i successivi lavori potrebbero richiedere ulteriori-eccessive spese. C'è bisogno di segnalazioni autorevoli quali la Sua affinché le forze dell'ordine si occupino della faccenda. Sarebbe, inoltre, opportuno organizzare un incontro finalizzato ad un'azione coordinata dei tre consorzi addetti alle opere di urbanizzazione affinché trovino soluzioni ad un situazione che sta creando ancora più frustrazione e che potrebbe degenerare in comportamenti estremi da parte dei cittadini (negli ultimi giorni sentivo parlare alcuni di loro che volevano dare fuoco ai cumuli di immondizia per richiamare l'attenzione).
Come comitato di quartiere intendiamo sempre seguire modalità di segnalazione consone e civili, e per questo insisteremo segnalando a chi di dovere tali attività ma una Sua risposta decisa e risolutiva è necessaria affinché la nostra opera sia efficace."



Nel video la consegna della lettera al sindaco Alemanno, in occasione della visita di sabato scorso a Colle degli Abeti

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Lazio zona arancione? Oggi la decisione

  • Coronavirus, nel Lazio chiusi negozi e supermercati alle 21: la nuova ordinanza della Regione

  • Centro commerciale Maximo di Roma: ecco quali sono i negozi presenti all'interno

  • Coronavirus, a Roma 1362 nuovi casi. Nel Lazio 59 morti nelle ultime 24 ore: mai così tanti da inizio pandemia

  • Coronavirus Roma, Matteo si fa ricoverare insieme allo zio down positivo al Covid: "Non potevo lasciarlo solo"

  • Coronavirus, a Roma 1305 nuovi casi. Nel Lazio 80 morti nelle ultime 24 ore. I dati del 18 novembre

Torna su
RomaToday è in caricamento