Lunedì, 18 Ottobre 2021
Castelverde Ponte di Nona / Via Madre Teresa Napoli

Castelverde B4, il Comune batte un colpo ma l’allaccio alla rete idrica è ancora lontano

Ad annunciare una soluzione per la fogna a cielo aperto nell'area del piano di zona è Donatella Iorio, presidente della commissione urbanistica del Comune

“Gli uffici sono già al lavoro per avviare con urgenza le attività tecniche indispensabili alla risoluzione delle problematiche di carattere igienico sanitario con cui convivono i residenti di quest’area a causa di un guasto alla pompa di sollevamento di un impianto fognario”. Ad annunciare la soluzione, ormai prossima, per gli abitanti del piano di zona Castelverde B4 costretti da tempo a fare i conti con la fogna a cielo aperto, è Donatella Iorio, presidente della commissione urbanistica del Campidoglio.

Nella giornata di martedì, dalla commissione capitolina anche l’intenzione di “avanzare una richiesta formale per l’allaccio dell’edificio A del comparto G/P alla rete idrica”: già perché dai rubinetti delle case scorre, ad oggi, acqua di pozzo. Una condizione che a più riprese il comitato “Cerquete 2003” aveva denunciato anche attraverso le pagine del nostro giornale chiedendo l’erogazione di acqua potabile soprattutto in un momento di emergenza come questo. “Siamo contenti che dopo numerose segnalazioni, finalmente sia stata trovata una soluzione per lo scarico delle fogne a cielo aperto – ha detto Giusy Rotunno, presidente del comitato – Ma per quanto riguarda gli allacci ci saremmo aspettati un passo in più. Ringrazio le forze politiche che ci stanno seguendo da anni e si prodigano per la nostra causa”. 

A chiedere che gli abitanti di Castelverde B4 abbiano acqua potabile è anche la Commissione Trasparenza che “Ha inviato una lettera agli uffici competenti per chiedere che venga effettuato in tempi rapidi l'allaccio al servizio idrico” ha fatto sapere Marco Palumbo, presidente della commissione. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Castelverde B4, il Comune batte un colpo ma l’allaccio alla rete idrica è ancora lontano

RomaToday è in caricamento