Castelverde Castelverde / Via Picciano

Castelverde: allegria e intrattenimento al Carnevale 2014

Si è conclusa ieri la 12° edizione della manifestazione organizzata dall'associazione culturale il Castellaccio. "La prima domenica hanno partecipato tra le 4mila e le 5mila persone", racconta Osvaldo Petrolati

Carri allegorici, moto d’epoca, sbandieratori, maghi e un gruppo folkloristico: questi gli ingredienti della 12° edizione del Carnevale di Castelverde, promossa dall’associazione culturale “Il Castellaccio”, che si è conclusa ieri pomeriggio, martedì grasso. Tre le giornate dedicate alla festa, piene di coriandoli, maschere, stand gastronomici  e musica: il 23 febbraio, il 2 e 4 marzo.

? 

“La prima domenica hanno partecipato al Carnevale tra le 4mila e le 5mila persone: un grande successo – spiega Osvaldo Petrolati, presidente dell’associazione culturale –. Il 2 e il 4 marzo  c’è stato un calo delle presenza a causa del maltempo, anche se ieri abbiamo fatto divertire i bambini nell’Aula civica. Gli sbandieratori delle contrade di Cori e il gruppo folkloristico Urbanitas sono stati molto apprezzati: interagivano in modo sorprendente con i cittadini. Il Carnevale è stato organizzato in tre mesi da circa 30 volontari, che sono i collaboratori e gli amici dell’associazione e grazie al contributo dei commercianti, liberi professionisti e artigiani di Castelverde e Villaggio Prenestino. Vorrei ringraziare anche chi quest’anno si è occupato della realizzazione dei sei carri: la mia associazione, l’asilo nido e materna Piccoli Eroi, il gruppo Tecnocasa e l’asilo nido Baby Music, gli artigiani Cori, Galardi e Pietrini e Folcarelli e Duella”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Castelverde: allegria e intrattenimento al Carnevale 2014

RomaToday è in caricamento