Domenica, 19 Settembre 2021
Castelverde Castelverde / Via Polense

Castelverde: si parla di ambiente con Fridays For Future per ‘Parola al centro’

L’incontro è stato organizzato dal Laboratorio Aperto di Riflessione Critica “Pensieri in Circolo”

‘Equilibrio’. È questa la parola scelta e discussa dai giovani del Laboratorio ‘Pensieri in circolo’ durante l’ultimo appuntamento dell’iniziativa 'Parola al centro' prima della pausa estiva. All’incontro hanno trovato spazio anche tematiche come il cambiamento climatico, la gestione dei rifiuti, l’alimentazione il conflitto generazionale. Ospiti dell’evento di sabato anche gli attivisti di Fridays for Future.

Seduti su un telo, all’aria aperta a discutere di tematiche sociali, ambientali ma anche di libri e letteratura. È la nuova ricetta che un gruppo di giovani di Castelverde, quartiere del sesto municipio, collocato nella periferia est della città e incastonato tra le vie Prenestina e Polense, ha ideato per contrastare l’assenza di luoghi di aggregazione. Non ci sono spazi per creare comunità, non ci sono biblioteche, non ci sono piazze. La loro iniziativa si sviluppa lungo due filoni: "Parola al Centro", un incontro di riflessione in Circolo, nel quale discutuno di una parola differente ogni mese e "Labpicnic", picnic letterario, durante il quale leggono criticamente un romanzo.

“Uno dei principali obiettivi che ci siamo prefissati con il Laboratorio è quello di riuscire a coniugare la nostra azione territoriale con quanto accade su scala comunale, nazionale e internazionale.  Vogliamo portare anche nei nostri quartieri quei discorsi che inevitabilmente hanno una dimensione sistemica e globale. Perché di quel tutto facciamo parte anche noi, ci coinvolge direttamente” ha spiegato ai nostri taccuini Mirko Castaldi, tra i promotori dell’iniziativa.

In attesa dei prossimi eventi da fissare in calendario dopo la pausa estiva, gli attivisti di Roma est hanno avviato nuovi progetti. “Nel corso dei primi mesi di lavoro del Lab PiC, iniziato lo scorso ottobre 2020, abbiamo registrato un numero crescente di partecipanti e un interesse sempre maggiore nei confronti dei diversi percorsi proposti. Da qui vogliamo ripartire, nel modo più inclusivo possibile nei confronti di chi si è unito al nostro gruppo” ha aggiunto Tiziano Sestili di ‘Pensieri in circolo’.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Castelverde: si parla di ambiente con Fridays For Future per ‘Parola al centro’

RomaToday è in caricamento