menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ieri indignati, oggi a caccia di fondi per bonificarla: i grillini e la discarica di via Ingegnoli

I cittadini continuano a denunciare il degrado della zona

Un anno fa la prima denuncia. Siamo in via Ingegnoli, nei pressi dell’università Tor Vergata, qui una discarica a cielo aperto esaspera i residenti che hanno cercato più volte di portare il degrado all’attenzione dei media e delle istituzioni. La discarica ha meritato nel tempo un posto di tutto rispetto all’interno del gruppo FB “Tutta l’immondizia del VI Municipio”, pagina gestita da cittadini della zona.

“Qui non è cambiato nulla, da oltre un anno combatto contro questa discarica” ha esordito Sergio Garofoli, residente della zona e creatore della pagina FB. “A pochi metri da qui c’è una scuola e i nostri figli sono costretti a inalare tutto quello che emanano questi rifiuti, tra cui notiamo eternit e vernici, non ci sono mai state condizioni così’ drammatiche”. In via Ingegnoli anche Fabrizio Compagnone, consigliere dem e presidente della commissione trasparenza alle Torri: “

"Dove sono i cittadini che ieri si indignavano?"

“Sulla discarica di via Ingegnoli è stata convocata una commissione dopo aver bocciato l’atto da me presentato in consiglio” ha spiegato lo stesso Fabrizio Compagnone, che della trasparenza è presidente. "E’ impossibile non notare una inversione di tendenza rispetto ai tempi in cui il movimento cinque stelle non governava questa città – ha aggiunto – dove sono finiti cittadini che ieri si indignavano e oggi siedono sugli scranni di viale Cambellotti e dell’aula Giulio Cesare? E le telecamere che chiedevano a gran voce dove sono? Voglio ricordare – ha concluso – che questa è una zona di passaggio e che nelle immediate vicinanze c’è una scuola, inoltre, tutti i problemi legati alla burocrazia li hanno scoperti ora i cinque stelle? Quando al governo c’era il PD pretendevano tutto e subito”. 

“Aspettiamo i nulla osta dal Dipartimento”

Abbiamo raggiunto l’assessora all’Ambiente del Municipio Roma VI delle Torri, Katia Ziantoni. A lei abbiamo chiesto quali soluzioni adottare per procedere alla bonifica dell’area. “Abbiamo dato priorità alla discarica di via Puglisi considerata la pericolosità del sito – ha spiegato - tuttavia la discarica di via Ingegnoli rientra nell’elenco dei siti preventivati che saranno bonificati”. Nello specifico Ziantoni ha puntualizzato: “Nei giorni scorsi è stata approvata la nuova convenzione al Dipartimento dell'Ambiente e abbiamo chiesto il rilascio dei nulla osta per i siti da bonificare preventivati da AMA, tra questi c'è anche via Ingegnoli”.

Sulle operazioni ha precisato: “Si tratta di interventi extra Tari che devono essere previsti in bilancio e autorizzati dal Dipartimento Ambiente in quanto i Municipi non dispongono di fondi propri per le bonifiche”. Il Municipio VI è quindi in attesa dei nulla osta e: “Non appena arriveranno i nulla osta possiamo dare una tempistica per gli interventi, intanto continuiamo a pressare il Dipartimento”.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento