Domenica, 24 Ottobre 2021
Borghesiana Borghesiana / Via Borutta

Valle Borghesiana: il toponimo in Commissione Urbanistica

"La seduta era stata programmata in Municipio per capire le intenzioni della controparte", ha spiegato Del Vecchio, che ha aggiunto: "Vorrebbero riprendere in mano una risoluzione di Giunta municipale, approvata dal centro-sinistra nel 2008"

Si è svolta martedì mattina, in Municipio, la Commissione Urbanistica sul toponimo della Valle Borghesiana, il più grande di Roma, alla presenza di tutti e 7 i comitati, dell’amministratore e dell’avvocato della società “La Scatola Srl”. La seduta era stata richiesta dai presidenti di Due Colli e Colle Regillo Due, che a cui mancano i passaggi di proprietà.  

“La Commissione era stata programmata per capire le intenzioni della controparte e per chiedere la loro disponibilità ad arrivare ad una soluzione della vicenda – spiega Amedeo Del Vecchio, presidente di Valle Margherita –. Vorrebbero riprendere in mano una risoluzione di Giunta municipale, approvata dal centro-sinistra nel 2008 (risoluzione n.8 verbale 12/2008): era un accordo che attribuiva alla controparte le compensazioni in cambio dei passaggi diretti mancanti ai consorzi, senza ulteriori costi per gli altri. Anche noi siamo favorevoli a riprendere in mano questo atto. Ad oggi tutte le procedure a livello urbanistico devono passare prima per il Municipio: ci saranno altri tavoli di trattativa all'interno dell’istituzione, per considerare anche l’ipotesi di portare nuovamente in Giunta questo accordo”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Valle Borghesiana: il toponimo in Commissione Urbanistica

RomaToday è in caricamento