TorriToday

A Rocca Cencia è emergenza: “Siamo sommersi dai rifiuti, abbiamo i vermi sui balconi”

Il grido di aiuto da via Barrali

“Gli odori che sprigionano i cumuli di rifiuti sono nauseabondi, non manca nulla: topi ma anche vermi che arrivano fino ai nostri balconi”. Un grido disperato quello che arriva da Rocca Cencia: in via Barrali i rifiuti non vengono raccolti da settimane e i residenti non sanno più cosa fare per chiedere il rispetto dei propri diritti e la possibilità di aprire i balconi: “Viviamo imprigionati dentro casa, perché pensare di aprire le finestre o i balconi è assurdo, troppi insetti” ha spiegato Emanuela Endrizzi che in questa strada ci abita e che ha commentato: “Mi vergogno ad invitare amici a casa, da settimane non raccolgono la spazzatura”.

A Rocca Cencia anche la protesta dei rifiuti nei giorni scorsi

Era lo scorso giovedì (3 maggio) quando alcuni residenti di via Urzulei a Rocca Cencia, hanno messo in scena una protesta: posizionando i rifiuti al centro della strada. Anche in quella occasione la spazzatura non veniva raccolta da settimane e la protesta è servita: immediato l’intervento di Ama che con un braccio meccanico ha rimosso la spazzatura. (IL VIDEO)

“Siamo a due passi dall’inceneritore”

Oltre il danno la beffa per i residenti di Rocca Cencia: “La strada è situata a pochi metri dall’inceneritore – ha commentato ancora Endrizzi – è una vergogna, per fortuna molti di noi hanno i gatti in giardino altrimenti saremmo letteralmente invasi dai topi”. Ha concluso: “Chiediamo un intervento immediato”. E mentre i gruppi politici si contendono meriti e demeriti (qui il botta e risposta tra PD e Movimento Cinque Stelle) rispetto alla decisione degli uffici della Regione Lazio di bocciare la costruzione dell’ecodistretto degli ultimi giorni, i residenti di Rocca Cencia continuano a vivere così: chiusi dentro casa e con un slalom tra rifiuti, topi e vermi. 

rocca-cencia-02-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roma, la mappa del contagio dell'ultimo mese: ecco i municipi e i quartieri con più casi

  • Camorra, "a Roma comanda tutto lui": il cartello della droga di Michele Senese. Ecco come aveva diviso la Capitale

  • Incidente sulla Pontina: l'auto ha un'avaria, lui scende e viene investito da un tir. Morto 43enne

  • La montagna vicino Roma: 5 escursioni a due passi dalla Città eterna

  • Choc nel parcheggio del supermercato: cliente non lascia il carrello al mendicante e finisce ferito in una pozza di sangue

  • Saldi, a Roma e nel Lazio si parte un mese prima: lo shopping natalizio sarà all'insegna degli sconti

Torna su
RomaToday è in caricamento