TorriToday

Papa Francesco fa tappa a Finocchio: sorpresa per gli studenti della scuola Elisa Scala

Il Pontefice ha incontrato anche i genitori della piccola Elisa morta di leucemia a soli 11 anni

Foto frame da vaticanews

Gioia, commozione ma soprattutto tanta sorpresa per i giovani studenti della scuola Elisa Scala di Finocchio che venerdì hanno visto arrivare un ospite speciale alla loro festa: Papa Francesco. Dopo Tor Bella Monaca, Villaggio Falcone e Tor Vergata, il Pontefice ha fatto di nuovo ritorno nel Municipio Roma VI e questa volta in una scuola dedicata alla piccola Elisa, morta nell’ottobre del 2015 a soli 11 anni per una leucemia fulminante. 

"L'arrivo di Papa Francesco tra la commozione di grandi e piccoli"

“Quando abbiamo visto arrivare papa Francesco la reazione è stata di incredulità e di grande emozione, i ragazzi e i genitori presenti non riuscivano a credere ai loro occhi” ha commentato a Vatican News Claudia Gentili, dirigente scolastico a margine dell’iniziativa. Per Papa Francesco la sua scuola deve essere un “luogo di incontro, crescita e formazione” e tra le mura dell’istituto scolastico ha dispensato sorrisi e carezze circondato da sguardi meravigliati e ricchi di gioia. Prima di andare via Papa Francesco ha incontrato i genitori di Elisa Scala che in ricordo della piccola hanno avviato nel 2015 una biblioteca che oggi conta 20.000 volumi. (QUI TUTTA LA STORIA DELLA BIBLIOTECA).

"Questo territorio va risanato"

E la visita di papa Francesco in una scuola situata a poca distanza dagli impianti Ama tanto combattuti dai residenti e dedicata ad una bambina di 11 anni morta di leucemia non poteva non riaccendere i riflettori sull'importanza della bonifica. “Spesso in questi posti, nella terra dei fuochi di Roma ci si dimentica delle cose importanti, ci si dimentica che c’è il record di morti per cancro, che questo territorio va risanato e non inquinato ancora di più con la discarica di Corcolle e quella di Rocca Cencia” ha commentato Andrea De Carolis, membro del comitato di Castelverde che da tempo si batte per salvaguardare la salute dei cittadini. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • Coronavirus, Lazio verso il coprifuoco e didattica a distanza parziale per le superiori. In arrivo un'ordinanza con i provvedimenti

  • Sciopero generale il 23 ottobre: a Roma metro e bus a rischio. Orari e fasce di garanzia

  • Coronavirus, a Roma 342 nuovi casi. L'allarme di D'Amato: "Siamo a livello arancione". I dati Asl del 16 ottobre

  • Coronavirus, a Roma 462 casi: sono 939 in totale nella regione. C'è un nuovo focolaio nel Lazio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento