Sabato, 31 Luglio 2021
Borghesiana Borghesiana / Via Sellia

Borghesiana: inaugurata la linea 052, ma è polemica sul merito

L'ex assessore alla mobilità della precedente giunta municipale, Vittorio Alveti ha commentato: "Il movimento cinque stelle non ha fatto niente per questa linea"

Foto Fb Linda Meleo

"Aumentiamo così l'offerta di trasporto pubblico per la periferia est della Capitale, in particolare nelle zone di Borghesiana e Finocchio, favorendo ulteriormente l'interscambio con la terza linea metro di Roma". Questo l'annuncio che l'assessore Linda Meleo ha dato attraverso la sua pagina Facebook in merito all'inuagurazione, avvenuta nella mattina di lunedì 20 marzo, della nuova linea bus 052. La linea 052 collega le stazioni metro di Pantano, Graniti e Finocchio a strade come via Sellia, via Condofuri, via Cessaniti mai attraversate prima dai mezzi pubblici. L'ex assessore alla mobilità della precedente giunta municipale delle Torri, Vittorio Alveti, però non ci sta e rivendica: "Abbiamo lavorato noi affinché la linea venisse istituita".

Alveti ha spiegato i dettagli e i procedimenti che hanno portato al raggiugimento del risultato. "Ho lavorato a questa linea per dieci anni", ha commentato e così ha snocciolato passo passo gli step percorsi. "In un primo momento c'erano problemi legati alle strade, poi altre situazioni ma mi sono messo d'impegno insieme al consorzio". Ha aggiunto: "In realtà avrebbe dovuto essere attivato il prolungamento della linea 054 da Pantano a Colle Mattia ma l'autobus era gestito da Roma Tpl, non direttamente da Atac e considerati i chilometri in più il Comune ha deciso di non farlo".

Da qui una prima soluzione: "Così abbiamo pensato di darlo in gestione all'Atac ma avremmo dovuto anche dare un altro nome e quindi lo 052 fino a valle Borghesiana mai servita prima dai mezzi pubblici". Un impegno in collaborazione con il consorzio. "Siamo riusciti a riqualificare alcune strade – ha proseguito l'ex assessore – ma la parte interna delle strade le ha realizzate il consorzio a causa dei pochi fondi che avevamo a disposizione, realizzando anche le pedane". E' amareggiato l'ex assessore per la pubblicità che la nuova giunta ha fatto dell'inaugurazione della linea: "Era tutto pronto per partire, la questione si è arenata con la caduta della vecchia giunta ma abbiamo continuato a lavorare, il movimento cinque stelle non ha fatto nulla per questa linea. Ha solo tagliato il nastro".

L'ex assessore alla mobilità ha anche anticipato: "A breve partirà il prolungamento della linea 053 a Villa Verde che percorrerà un tratto in più di via del Vermicino, anche questo già pronto, grazie alla collaborazione del consorzio che ha realizzato le pedane".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Borghesiana: inaugurata la linea 052, ma è polemica sul merito

RomaToday è in caricamento