Borghesiana Borghesiana / Via di Rocca Cencia

Discarica abusiva di lapidi, trovati i responsabili: Ama presenta denuncia ai carabinieri

In seguito al ritrovamento di una discarica abusiva di lapidi, nella zona di Monte Compatri, in Via Prenestina, l'azienda Ama Cimiteri Capitolini, dichiaratasi estranea ai fatti, ha presentato esposto ai carabinieri per individuare i responsabili

Dopo il macabro ritrovamento di una discarica abusiva di lapidi, avvenuto in via Prenestina, all'altezza del territorio comunale di Monte Compatri, l'azienda Ama Cimiteri Capitolini, ha presentato un esposto ai carabinieri.

Grazie alle epigrafi ancora leggibili su alcuni frammenti lapidari, è stato possibile individuare la provenienza del materiale. Stando a quanto si apprende da una nota inviata dall'Ama Cimiteri Capitolini, i materiali di risulta proverrebbero anche dai lavori effettuati su tre tombe private dei cimiteri Verano, Flaminio e Ostia. I lavori edili effettuati sulle tombe individuate da Ama sarebbero riconducibili ad un'unica ditta di lavorazione marmi che nulla ha a che vedere con Ama. Nella nota, si legge, inoltre "Nell’esposto si specifica che Ama è del tutto estranea a tali operazioni per le quali fornisce autorizzazioni ai privati che provvedono in autonomia all’esecuzione tramite ditte incaricate". 

I cittadini romani, per effettuare lavori edili sulle lapidi si rivolgono direttamente alle aziende di lavorazione marmi che operano sul territorio, scegliendo arbitrariamente secondo le regole della domanda e dell'offerta. I materiali di risulta, poi, dovrebbero essere smaltiti secondo norme vigenti. L'azienda Ama Cimiteri Capitolini, spiega ancora "I n base al regolamento cimiteriale, può perseguire esclusivamente gli operatori che lasciano residui delle lavorazioni dentro i cimiteri. Alcuni soggetti, però, ricorrono all’abbandono illegale su suolo pubblico per non sostenere i costi di un corretto smaltimento".

In allegato all'esposto presentato ai carabinieri, l'azienda Ama Cimiteri Capitolini, ha aggiunto una documentazione dettagliata al fine di avviare le indagini necessarie per individuare i responsabili del gesto. 


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Discarica abusiva di lapidi, trovati i responsabili: Ama presenta denuncia ai carabinieri

RomaToday è in caricamento