Borghesiana

Borghesiana Volley: i risultati

Grande impresa della serie D femminile della Polisportiva Borghesiana. Amatoriale maschile conferma campione provinciale

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

SERIE D FEMMINILE - Grande impresa della serie D femminile della Polisportiva Borghesiana. La squadra di coach Davide Mennuni Cocco ha battuto 3-0 (20-25, 18-25, 21-25) la Pro Juventute in campo esterno e ha messo una serie ipoteca sulla promozione in serie C: le capitoline dovranno vincere sabato prossimo (ore 19,30) in casa nel pallone "Brasili" di via Lentini per fare il salto di categoria. In caso di sconfitta, invece, ci sarà bisogno di gara3 da giocare di nuovo a Monterotondo. «Quella di domenica scorsa - dice Mennuni Cocco - è stata una gara senza troppe sbavature da parte nostra. Le locali hanno alternato diverse giocatrici per cambiare l'inerzia della gara, ma abbiamo sempre trovato le misure, conducendo la gara e rischiando sempre ogni palla». Una prestazione perfetta e di grande personalità, punteggio alla mano. «Tutte le altete - dice il coach - hanno disputato un buon match, ma prima di parlare di perfezione e di personalità aspetterei il ritorno, è facile fare la parte dei fessi nello sport. Comunque si può dire che tutto il lavoro fatto durante l'anno ci sta ripagando durante i play off dove stiamo riuscendo a mettere in campo tutto quanto quello che faticosamente abbiamo conquistato dal punto di vista tecnico-tattico. A Monterotondo - continua Mennuni Cocco -abbiamo controllato il match rimanendo sempre o quasi in vantaggio: l'attenzione a tutti i particolari che avevamo preparato è stata fondamentale, la squadra da questo punto di vista è stata molto concentrata. Chiedo sempre molto a queste ragazze, mi stanno dando tutta la loro attenzione». Il tecnico capitolino anticipa la "finalissima" di sabato prossimo. «Ci sarà la carica e il peso della possibile promozione: dovremo far diventare questo pensiero uno stimolo e non un peso. Come ho già detto possiamo fare bene a patto che rimaniamo concentrati sull'obiettivo, ovvero affrontare l'avversario punto per punto. Comunque vada - conclude Mennuni Cocco - sarà stata per noi un'altra grande stagione».

AMATORIALE MASCHILE - L'Amatoriale maschile della Polisportiva Borghesiana si conferma campione provinciale. La squadra allenata da Giancarlo Cartocci, per il secondo anno consecutivo, conquista il titolo: la finale si è giocata al PalaTellene di Roma domenica scorsa e ha visto i capitolini piegare con un chiaro 3-0 il Live Centre. «E' stato un match sempre condotto - commenta il coach della Polisportiva Borghesiana - in cui abbiamo ruotato tutti i quattordici elementi a mia disposizione. Ecco, questo è il mio vanto più grande: aver avuto un contributo da tutti, anche da coloro che hanno iniziato quest'anno a giocare a pallavolo. In questa ottica è stata una scelta simbolica aver dato per la prima volta la fascia di capitano, proprio nel giorno della finale, a Marco Cappella, un "novizio" del volley. E l'altra grande soddisfazione è stato il premio di miglior giocatore della finale assegnato al nostro libero Giuseppe Scipioni, un "ragazzo" di 50 anni. Aver conquistato due volte il titolo provinciale e un campionato Csen nel giro di due anni è certamente una cosa che ci inorgoglisce». La stagione dei ragazzi dell'Amatoriale non è finita qui: domenica prossima c'è la finale per il titolo regionale a Civitavecchia, mentre dal 21 al 24 giugno ci saranno le finali nazionali a Rimini.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Borghesiana Volley: i risultati

RomaToday è in caricamento