rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Torri Torre Angela / Via Fernando Conti, 101

VI Municipio: 1950 cassonetti stradali rimossi dall’Ama

Prosegue il piano dell'Azienda nei quartieri della raccolta differenziata "porta a porta". Sono al lavoro quotidianamente tre squadre composte da due operatori e un mezzo compattatore

Continua a ritmo serrato l’intervento di rimozione dei cassonetti stradali nel VI Municipio, effettuato dall’Ama nell’ambito del piano di raccolta differenziata nelle aree del “porta a porta”. Sono stati eliminati 1920 cassonetti e da lunedì scorso l’Ama sta operando nei quartieri Fosso dell’Osa, Fosso san Giuliano, Lunghezza, Lunghezzina, Riserva Nuova, Villaggio Prenestino, Centro Serena e Colle della Valentina.

“Prosegue, come da programma, il piano di rimozione dei cassonetti stradali nelle aree interessate dalla raccolta differenziata ‘porta a porta’ in VI Municipio – si legge nel comunicato dell’Ama –. Sono all’opera quotidianamente 3 squadre, ciascuna composta da 2 operatori, 1 autocarro e 1 mezzo compattatore che vuota i cassonetti prima della loro rimozione. Nei primi giorni di attività, sono stati già tolti circa 1.950 cassonetti degli oltre 3.700 previsti nei quartieri di Corcolle, Fontana Candida, Finocchio, Vermicino, Torre Gaia, Colle del Sole, Colle Monfortani, Colle Prenestino, Prato Fiorito e Pratolungo Casilino. Da lunedì scorso, sono coinvolti i quartieri di Fosso dell’Osa, Fosso san Giuliano, Lunghezza, Lunghezzina, Riserva Nuova, Villaggio Prenestino, Centro Serena e Colle della Valentina, per un totale di oltre 500 cassonetti stradali da rimuovere entro la fine di questa settimana.

Qualora ci fossero stabili e villette unifamiliari di queste zone che non hanno ricevuto i bidoncini condominiali, i cittadini sono pregati di rivolgersi al più presto al numero verde aziendale 800867035. Ama assicura che entro 24 ore i bidoncini verranno consegnati alle utenze che ne sono sprovviste. I restanti contenitori saranno rimossi nei giorni successivi, in base ad una pianificazione in via di definizione. Con la rimozione dei cassonetti stradali, che sono rimasti nelle aree del ‘porta a porta’ a disposizione nella fase di rodaggio, Ama si impegna a svolgere con regolarità il servizio ed invita i cittadini a utilizzare tutti gli strumenti consegnati dall’azienda, idonei a svolgere una corretta separazione dei rifiuti, esponendo i bidoncini/mastelli nei giorni e negli orari stabiliti, in modo da garantire soddisfacenti condizioni di decoro su tutto il territorio”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

VI Municipio: 1950 cassonetti stradali rimossi dall’Ama

RomaToday è in caricamento