Lunedì, 18 Ottobre 2021
Altre Tor Vergata / Via della Ricerca Scientifica

"The Big Bang Theory", quando il successo è una questione di scienza

Dietro la sit-com più popolare al mondo c'è una teoria scientifica. E' quanto cercherà di dimostrare a Tor Vergata l'astrofisico Amedeo Balbi, insieme a Giorgio Gherarducci della Gialappa's band

Dietro il successo di "The Big Bang Theory", la sit-com americana più popolare al mondo, c’è guarda caso una teoria scientifica. E’ quanto cercherà di dimostrare l’astrofisico Amedeo Balbi che mercoledì 10 dicembre (ore 14), terrà una lezione nell'Aula Magna Gismondi dell’Università di Tor Vergata, intitolata appunto, "La scienza di The Big Bang Theory". 

Balbi sarà accompagnato da Giorgio Gherarducci (Gialappa’s band), ospite per l’occasione, che commenterà gli aspetti comici e i meccanismi che conducono alla risata. L’evento è aperto a studenti e docenti dell’Università di Tor Vergata, ma come viene specificato sul sito dell’Ateneo, "la lezione sarà oggetto di riprese televisive che daranno luogo a una diretta in streaming su TG com". Al termine della lezione sarà proiettato in anteprima il primo episodio dell'ottava stagione della serie, trasmesso in Italia a partire dal 6 gennaio 2015. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"The Big Bang Theory", quando il successo è una questione di scienza

RomaToday è in caricamento