Mercoledì, 4 Agosto 2021
Altre Tor Vergata

Tor Vergata: romena ferita al volto e all'addome, è grave

A spararle contro un uomo con un fucile a pallettoni, insospettito dall'ombra della donna che si era appartatata dietro un cespuglio per fare un bisogno. Il fatto è accaduto in via di Colle Pizzuto alle 4 di sabato notte

E' ricoverata in condizioni gravi all'ospedale di Frascati una 18enne romena ferita volto e all'addome dal fucile a pallettoni di un italiano. La ragazza, nella notte tra venerdì e sabato, si era appartata dietro un cespuglio, molto probabilmente per un bisogno.

Da una palazzina di fronte, in via di Colle Pizzuto in zona Tor Vergata, un uomo, insospettito dai rumori, è uscito sul terrazzino della sua abitazione impugnando un fucile a pallettoni e facendo fuoco verso la donna, ferendola gravemente ferita al volto e all'addome.

La ragazza era in compagnia di 6 connazionali che abitano tra Acilia e Ciampino. I ragazzi avevano deciso di passere una serata all'interno di un casolare conosciuto come la "Casa dei Fantasmi", un luogo di ritrovo abituale per i giovani del posto.

Il colpevole, un anziano di 76 anni, è stato fermato e si è giustificato dicendo che era stanco dei continui schiamazzi notturni provenienti dal casolare.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tor Vergata: romena ferita al volto e all'addome, è grave

RomaToday è in caricamento