menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
i rifiuti a via Pratolungo Casilino prima dell'intervento degli operatori

i rifiuti a via Pratolungo Casilino prima dell'intervento degli operatori

Prato Fiorito: il comitato di quartiere ringrazia due operatori dell’Ama

Passando per via Pratolungo Casilino, hanno visto una situazione indecorosa e sono scesi a ripulire la strada. Egidio Gallozzi: "Chiedo ai responsabili Ama e al presidente del Municipio di conferire ai ragazzi un encomio"

Nonostante i problemi iniziali relativi alla raccolta differenziata e ai cumuli di rifiuti ammucchiati nei pressi dei cassonetti stradali, a Prato Fiorito, la settimana scorsa, una buona iniziativa ha colpito particolarmente i residenti, che hanno deciso di ringraziare pubblicamente due giovani operatori dell’Ama, dopo averli visti scendere dal mezzo in dotazione e pulire, di loro spontanea volontà, via Pratolungo Casilino.

“Uscendo di casa, su via Pratolungo Casilino, ho visto un camioncino dell’Ama fermo – racconta Egidio Gallozzi, presidente del comitato di quartiere –: due operatori, un ragazzo e una ragazza, stavano ripulendo la strada, colma di immondizia accumulata nei pressi della campana del vetro. Avendo mandato al consigliere municipale Gasparutto una segnalazione per far bonificare quella zona, pensavo che gli operatori fossero stati mandati appositamente dall’Ama a seguito della mia richiesta. Così mi sono fermato e ho domandato a loro chi  avesse dato l’incarico di occuparsi della strada: con meraviglia, mi sono sentito rispondere che stavano facendo la pulizia di loro spontanea volontà, perché avevano visto passando una situazione indecorosa. Credo sia giusto, anche per dare segnali positivi e di incentivazione a fare sempre meglio, che queste persone propositive vengano premiate. Pertanto chiedo che i responsabili Ama, a Gianfranco Gasparutto e al presidente del Municipio Scipioni, per quanto di loro competenza, conferiscano agli operatori Emanuela Rabuffetti e Andrea Santia  (automezzo squaletto GR798) un encomio per questa loro iniziativa”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Notizie

Blocco traffico a Roma: domenica 24 gennaio niente auto nella fascia verde

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cultura

    "Ma che c'hai prescia?", cosa significa e perché si dice così

  • Sicurezza

    Come eliminare l’odore di fumo in casa

  • social

    "Fa er provola", perché si dice così?

Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento