rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
Altre Piazza Erasmo Piaggio

Villaggio Breda: foglie e rifiuti, i commercianti con ramazza e paletta in mano

“Mi viene da piangere: Piazza Piaggio è in stato di abbandono. I bambini giocano sugli escrementi dei cani. Abbiamo chiamato l’Ama e segnalato la situazione anche al Municipio”, racconta Clara Cofani, l’ex tabaccaia del quartiere

Da un mese e mezzo lo scenario a Piazza Piaggio, Villaggio Breda, non cambia: mucchi di foglie ingiallite, mischiate a rifiuti ed escrementi di cani, su cui giocano ogni giorno i bambini del quartiere. Intanto i commercianti si sono rimboccati le maniche, prendendo ramazza e paletta e ripulendo la parte della piazza vicina ai negozi, ai bar e all’ufficio postale.

Piazza Piaggio foglie

“Mio figlio Vincenzo, il tabaccaio, ha già segnalato al Municipio, settimane fa, le condizioni in cui versa il nostro quartiere –  racconta Clara Cofani, storica commerciante della Breda –: tutti qui si sono attivati, chiamando inutilmente l’Ama, che ha risposto che la pulizia della piazza è di competenza di un’altra ditta. Sono settimane che gli operatori dell’Ama non vengono a bonificare quest’area e, quando sono presenti, spazzano lungo un piccolo tratto e poi vanno via. Ovviamente ora tutti i tombini sono tappati. Mi viene da piangere: la piazza è in stato di abbandono. I bambini giocano sugli escrementi dei cani, che non si vedono perché sono sotto le foglie. Molte persone sono scivolate”.

“Tutte le mattine vedo il personale dell’Ama al bar a prendere il caffè: anche se fanno parte di un altro gruppo non mi sembra giusto, considerata questa situazione”, conclude Luigi Positano, residente alla Breda dal 1941.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Villaggio Breda: foglie e rifiuti, i commercianti con ramazza e paletta in mano

RomaToday è in caricamento