TorriToday

Corcolle: caditoia “da record”: è rotta da 15 mesi

"Al compimento dei 2 anni organizzeremo una grande festa", precisa ironicamente Danilo Proietti, presidente del comitato di quartiere

È diventata ormai un “monumento” del quartiere la caditoia rotta da un anno e tre mesi a via Sant’Elpidio a Mare, a Corcolle, all’altezza del civico 79. Il comitato di quartiere ogni mese invia la richiesta di intervento alle istituzioni e Forze dell’Ordine, ironizzando sulla “caditoia da record”.

“La foto non ha bisogno di ulteriori commenti, è un anno e 3 mesi che la situazione è questa: al compimento dei 2 anni faremo una grande festa – ironizza Danilo Proietti, presidente del comitato di quartiere Giardini di Corcolle –. Il problema è stato segnalato più volte, protocollato con Pec con 6 richieste nel 2014, inviate al Municipio, ai carabinieri di San Vittorino e al VI Gruppo della Polizia locale di Roma Capitale”.

ANCHE LA COMMISSIONE AMBIENTE STAMATTINA A CORCOLLE – “Ho visto la caditoia questa mattina, nel corso di un sopralluogo effettuato con la commissione Ambiente per verificare lo stato di circa 300 pini nel quartiere – ha detto il consigliere municipale M5S Fabio Tranchina –, che avrebbero dovuto essere potati nel 2009. In realtà solo una decina di alberi sono realmente pericolosi. Abbiamo chiesto un sopralluogo dell’Ufficio Giardini”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Roma in settimana? Cosa dicono le previsioni meteo

  • Coronavirus, Roma e il Lazio verso la zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Roma e Lazio in zona arancione: l'annuncio dell'assessore D'Amato

  • Coronavirus, a Roma e nel Lazio la situazione sta peggiorando: "Si è perso il controllo dei contagi, vi spiego perché"

  • Zona arancione, oggi si decide per Roma e il Lazio: i romani dovranno abituarsi a nuove regole

Torna su
RomaToday è in caricamento