TorriToday

Il sogno di Elisa è realtà: ecco la biblioteca da 8mila volumi 

Per la sua scuola di Finocchio dove faceva la prima media la piccola Elisa scomparsa un anno per leucemia sognava una biblioteca con tanti libri. Ieri l'inaugurazione

La scuola di via Motta Camastra

Centinaia e centinaia di libri raccolti in suo onore, gli stessi che le permettavano di viaggiare con la mente e che oggi sono lì per ricordarla. Ieri Elisa Scala avrebbe compiuto 12 anni. Scomparsa il 5 ottobre di un anno fa per una leucemia fulminante, la piccola frequentava le scuole medie in via Motta Camastra, in zona Finocchio. E avrebbe voluto vedere la nuova biblioteca piena di volumi. Amava i libri e oggi il suo sogno è diventato realtà. 

La biblioteca della scuola è stata inaugurata proprio ieri, con i suoi quasi 8mila volumi raccolti dai genitori, Giorgio e Maria, con l'iniziativa "Dona un libro per Elisa", un progetto supportato dalla Siae. Inserita nel circuito delle Biblioteche comunali di Roma, sarà aperta anche il pomeriggio per i piccoli e i grandi del quartiere. 

"Il suo sogno, per lei che amava leggere, era quello di avere una biblioteca nella sua scuola. Per questo oggi con la Siae e Luca Barbarossa abbiamo voluto inaugurare lì una vera e propria biblioteca" ha commentato l'ex assessore ai Lavori Pubblici della giunta Marino, Paolo Masini. "Da oggi quella biblioteca sarà aperta a tutto il quartiere due volte a settimana. Fino alle 20. In un quartiere che non ha molto di più da offrire ai propri cittadini.
E' proprio vero. Chi sogna non muore mai". 

Già, lei stessa, Elisa, si è raccontata come una piccola, grande, sognatrice: "Io sono, anzi mi definirei amica dei libri. Ti propongo di leggere i libri, perché impari a conoscere il mondo: anche se sono, anzi ti sembrano "alti" non ti devi spaventare, perché quando li inizi a leggere immaginerai tutte le immagini che lo scrittore ha cercato di descrivere e potrai stare in milioni di posti diversi e rileggendoli potrai viaggiare quante volte vorrai. Leggere un libro è interessante perché ti fa crescere ed aprire la mente".


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roma, la mappa del contagio dell'ultimo mese: ecco i municipi e i quartieri con più casi

  • Camorra, "a Roma comanda tutto lui": il cartello della droga di Michele Senese. Ecco come aveva diviso la Capitale

  • Incidente sulla Pontina: l'auto ha un'avaria, lui scende e viene investito da un tir. Morto 43enne

  • La montagna vicino Roma: 5 escursioni a due passi dalla Città eterna

  • Choc nel parcheggio del supermercato: cliente non lascia il carrello al mendicante e finisce ferito in una pozza di sangue

  • Saldi, a Roma e nel Lazio si parte un mese prima: lo shopping natalizio sarà all'insegna degli sconti

Torna su
RomaToday è in caricamento