Altre Torre Angela / Via Casilina

Da Giardinetti a Tor Pignattara con un chilo di cocaina: tre arresti

I carabinieri arrestano tre uomini a Tor Pignattara dopo lo scambio di uno zaino contenente 900 grammi di cocaina. Il pusher pedinato da Giardinetti, dove i militari hanno trovato altri 150 grammi di eroina

Lo hanno seguito sin dalla sua abitazione a Giardinetti. Un viaggio con il trenino che conduce a Termini per scendere nella zona di Tor Pignattara dove lo attendevano i due acquirenti. Per questo i carabinieri della stazione di Roma Tor Vergata hanno arrestato 3 persone, due nigeriani ed un cittadino della Nuova Guinea, mentre si scambiavano uno zaino contenente 900 grammi di cocaina purissima. Secondo quanto ricostruito dai militari,  dopo diversi giorni di osservazione, hanno seguito il cittadino della Guinea che dalla stazione di Giardinetti si è recato in quella di Tor Pignattara dove, dopo aver fatto vari giri, per essere sicuro di non essere seguito, ha incontrato i due nigeriani a cui ha consegnato lo zaino che aveva con sé.

UN CHILO DI COCA NELLO ZAINO: Visto lo scambio, i militari sono intervenuti ed hanno bloccato i tre uomini rinvenendo nello zaino 900 grammi di cocaina purissima divisa in due “blocchi” nonché un coltello utilizzato per inciderli e 600 euro in contanti. I Carabinieri hanno poi proseguito le attività nella casa dell’uomo dove sono stati trovati altri 150 grammi di eroina e diversi appunti con nomi e numeri di telefono. Per i tre africani si sono così spalancate le porte del carcere di Regina Coeli. I militari sono ora al lavoro per scoprire la rete di pusher legata all’uomo.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da Giardinetti a Tor Pignattara con un chilo di cocaina: tre arresti

RomaToday è in caricamento