Giovedì, 17 Giugno 2021
Torri Torre Angela / Viale Duilio Cambellotti

Sisma in Emilia: la proposta dell’Idv VIII per aiutare i terremotati

Il coordinatore territoriale Marco Argenti invita i consiglieri del Municipio delle Torri a devolvere una parte della loro indennità nel periodo compreso tra giugno e dicembre alle popolazioni del nord Italia colpite dal sisma

Tutti possono contribuire a risolvere l’emergenza terremoto nei territori emiliani. Non solo i cittadini, inviando sms o raccogliendo fondi e materiali, ma anche gli esponenti politici possono dare una mano. Ad esempio, decurtando una parte delle loro indennità. “Ad Ardea e in altre città italiane - spiega Marco Argenti, coordinatore Idv in Municipio 8 - l’Italia dei Valori sta proponendo a tutti i politici, partendo ovviamente dai propri eletti, di destinare una parte delle indennità alle zone terremotate nel periodo compreso tra giugno e dicembre”.

AIUTI DALL’VIII - Donazioni in atto in alcune città italiane che Marco Argenti chiederà di allargare anche ai rappresentanti politici del Municipio Roma VIII delle Torri: “Chiederò personalmente ai nostri consiglieri dell’Ottavo Municipio di attivarsi presso gli eletti degli altri partiti affinché anche il Municipio delle Torri contribuisca in modo fattivo, e non solo a parole, al sostegno per i cittadini emiliani colpiti dal sisma. Le indennità percepite dai rappresentanti nelle istituzioni non vanno intese come uno stipendio, e l’attività politica non va intesa come un lavoro: per questo crediamo che destinare almeno la metà di questi emolumenti sia un gesto non solo bello e utile, ma anche doveroso”.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sisma in Emilia: la proposta dell’Idv VIII per aiutare i terremotati

RomaToday è in caricamento