Torri Via di Lunghezza

Lunghezza: vigilantes senza permesso. Denunciato il titolare

Gli agenti di polizia accertano al 'principale' di una società di vigilanza una violazione per aver messo in servizio nell'area del Centro Commerciale un 22enne privo di contratto ed autorizzazione. Denunciato anche il giovane

Due denunce: una per aver posto in servizio una persona senza contratto e priva di titoli e l’altra per esercizio abusivo dell’attività di guardia giurata. Questo l’esito di un’indagine eseguita dalla Divisione della Polizia Amministrativa sull’attività di vigilanza in un centro commerciale nella zona di Lunghezza - Ponte di Nona. A finire nei guai un 22enne romano ed il titolare di una società di attività investigativa colpevole, quest’ultimo, di aver permesso al primo di esercitare l’attività di controllo nella zona del cento commerciale a bordo di un auto della società ma senza aver  firmato alcun contratto di assunzione e senza essere in possesso della qualifica necessaria allo svolgimento dell’attività lavorativa.

INDAGINI: Un’indagine successiva al controllo del 22enne trovato alla guida di una società di vigilanza privata mentre stava ‘istruendo’ il suo collega sul giro di ispezione da effettuare ogni notte. Fermato nella zona di Lunghezza l’uomo ha riferito agli agenti di aver cambiato da poco lavoro,  svolto precedentemente presso una società di Perugia e che, da qualche tempo, prestava servizio presso questa nuova società senza aver firmato alcuna ‘carta’. Contattato il titolare dell’istituto privato di vigilanza dagli agendi della Divisione di Polizia Amministrativa della Questura di Roma, coordinati dal Primo Dirigente Edoardo Calabria, le forze dell’ordine hanno avuto conferma che il 22enne svolgeva attività lavorativo presso quell’istituto, e che nel frangente stava “affiancando” un nuovo collega sugli obiettivi da “attenzionare”.

DENUNCE: Accertato ciò per il titolare della società di vigilanza privata è scattata la denuncia per istigazione a delinquere per aver posto in servizio persona priva di titoli, nonché per le violazioni previste nelle prescrizioni della licenza, mentre il giovane lavoratore è stato denunciato per esercizio abusivo dell’attività di guardia particolare giurata. Sono in corso ulteriori accertamenti anche a carico della società di Perugia presso il quale l’uomo ha dichiarato di aver prestato servizio precedentemente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lunghezza: vigilantes senza permesso. Denunciato il titolare

RomaToday è in caricamento