VIDEO | Elezioni Municipio IV, ballottaggio Santoro-Umberti: le posizioni dei candidati sull’assenza di teatri

Quale ricetta per creare spazi culturali sul territorio

Zero cinema e teatri chiusi o abbandonati. Quale ricetta per portare spazi culturali all’interno del territorio?

Roberto Santoro: “La prima da fare è aprire I centri culturali chiusi. Come quello che si trova nel quartiere Casale Caletto, costruito dal Municipio al costo di un miliardo e 800milioni di lire e chiuso da quattro anni. Lo stesso municipio che oggi lo definisce abusivo. Anche per il teatro Gerini, ormai chiuso e abbandonato, il Comune non dà risposte. Buttarlo giù costerebbe più di costruirlo ex novo”.

Massimiliano Umberti: “Un punto importante del mio programma. La cultura significa lavoro, significa elevare tutte le persone che vivono all’interno del municipio. Sono in contatto con imprenditori importanti che hanno intenzione di investire su questo territorio. Cinema e teatro li porteremo a casa nei prossimi cinque anni”.

Video popolari

VIDEO | Elezioni Municipio IV, ballottaggio Santoro-Umberti: le posizioni dei candidati sull’assenza di teatri

RomaToday è in caricamento