TiburtinoToday

Stazione Tiburtina: "Arriva il divieto di consumo di alcolici"

Accolta dal Secondo Municipio la proposta del Comitato cittadini Stazione Tiburtina

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday


Accolta dal Secondo Municipio la proposta del Comitato di quartiere

"Finalmente un passo avanti", questo hanno nella testa i cittadini del Comitato cittadini stazione Tiburtina alla fine di un Consiglio Municipale durato cinque ore che ha visto maggioranza e opposizione convergere su un documento condiviso approvato all'unanimità fondato sulle proposte dei cittadini. "Sono state accolte in parte le nostre proposte di divieto di consumo di alcolici in strada, di spostamento delle opere di solidarietà e intento di chiusura del Sert, finalmente un passo avanti contro quei fenomeni che hanno reso l'area ad oggi un punto di ritrovo per centinaia di disadattati di tutta Roma, speriamo che presto arriverà anche l'anti bivacco. Dispiace che il Presidente del Municipio Gerace abbia abbandonato il Consiglio, l'auspicio è che accolga l'invito dei cittadini al dialogo che fin'ora è mancato", questo dichiara in una nota il Comitato cittadini Stazione Tiburtina.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento