menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Incrocio pericoloso tra via Rubellia e via di Casal Bianco: "Aspettano il morto prima di intervenire?"

Alessandra Gianni, presidente in delega del comitato 'Movimento Settecamini' sulla pericolosità dell'incrocio: "Aspettiamo l'ennesimo sopralluogo sperando che porti a qualcosa di concreto"

Segnaletica verticale posizionata molto prima dell’incrocio che, autorizza il conducente a non fermarsi dopo, in prossimità delle strisce e prima della curva. Succede nel quartiere Settecamini, su via di Casal Bianco in direzione Tiburtina all’incrocio con via Rubellia.

Qui, proprio in questo punto, i residenti raccontano: “Gli incidenti sono giornalieri, più o meno gravi”. Già perché il segnale ‘dare precedenza’ è installato a una distanza tale dall’incrocio che non consente la giusta visibilità ne l’attraversamento sulle strisce pedonali. “Qui sarebbe opportuno un segnale di ‘stop’ più che il dare precedenza”, sottolinea Alessandra Gianni, presidente in delega dal comitato ‘Movimento Settecamini’. Sulla pericolosità dell’incrocio, inoltre, continua: “Si verificano incidenti quasi tutti i giorni, da quelli più gravi a quelli meno gravi”.

Anche perché, chi proviene da via Rubellia, poi, all’incrocio trova di fronte le auto provenienti da via di Casal Bianco che hanno dato, invece, la precedenza molto prima. “Non escludo – continua Gianni – che potrebbero verificarsi incidenti mortali, se mai dovesse succedere, riterremo l’amministrazione moralmente colpevole”. Nei giorni scorsi, la segnaletica orizzontale è stata ripristinata, dunque riverniciata sempre nello stesso modo.

“Durante gli interventi di ripristino sono venuti solo gli operai, nemmeno un vigile che dichiarasse la pericolosità dell’incrocio”. Intanto Gianni, in rappresentanza del Movimento Settecamini e dei residenti del quartiere ha chiesto al presidente Sciascia di intervenire: “Ha promesso l’ennesimo sopralluogo che speriamo, questa volta, porti a qualcosa di concreto” conclude Gianni. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Notizie

Blocco traffico a Roma: domenica 24 gennaio niente auto nella fascia verde

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cultura

    "Ma che c'hai prescia?", cosa significa e perché si dice così

  • Sicurezza

    Come eliminare l’odore di fumo in casa

  • social

    "Fa er provola", perché si dice così?

Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento