TiburtinoToday

Settecamini: una petizione per chiedere la messa in sicurezza di via Tiburtina dove perse la vita Alessio

Non solo, anche la creazione di una strada alternativa all'attuale fatta di roghi e rifiuti per attraversare Colleverde

Via Tiburtina - Immagine di archivio

Alessio aveva solo 15 anni quando nel 2012 ha perso la vita sulla via Tiburtina, all’altezza del quartiere Settecamini. Da quel giorno sono in tanti a chiedere giustizia, a chiedere soprattutto che quel tratto della strada consolare venga messo in sicurezza per evitare che altre tragiche morti possano accadere. L’ultima iniziativa è quella del comitato “Settecamini e dintorni” che nei giorni scorsi ha avviato una petizione per chiedere di intervenire nel tratto di strada con adeguata sistemazione.

Da anni i cittadini chiedono la messa in sicurezza del tratto di strada

“Una distrazione, Alessio stava attraversando sulle strisce quando una macchina l'ha preso in pieno scaraventandolo a 35 metri di distanza. L'auto percorreva la via Tiburtina a 80 km/h dove il limite è 50 e sulle strisce di 30” raccontava nel 2015 papà Alessandro al nostro giornale. A pochissima distanza dal luogo dell’incidente c’è la fermata dell’autobus Cotral “Assolutamente non in sicurezza” ha denunciato Michela Esposito, presidente del comitato, e poi c’è una stradina che passa all’interno dei condomini di via Colleverde da cui è stato ricavato un passaggio che porta all’area archeologica. “Il quartiere ha bisogno di una strada vera che permetta di attraversare la zona e non può essere questa tra rifiuti e rovi” ha detto ancora Esposito. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La richiesta: “Intitolate il parco ad Alessio”

Il parco di via Montemanno di Settecamini, frequentato da Alessio, è inserito all’interno del progetto “Roma Decide” del bilancio partecipativo del Comune di Roma: “Sappiamo che devono trascorrere dieci anni dalla morte per chiedere l’intitolazione del parco ma sarebbe davvero un gesto nobile se il parco venisse dedicato ad Alessio” hanno concluso dal comitato di quartiere. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Torvaianica, sparatoria tra i bagnanti sulla spiaggia: ferito un uomo

  • Referendum, come si vota? Cosa succede se vince il sì, cosa succede se vince il no

  • Gioca due euro e ne vince 500mila per comprare una casa

  • Coronavirus, a Roma 141 casi: è il dato più alto da inizio pandemia. Nel Lazio 238 contagi. Il bollettino del 22 settembre

  • Coronavirus Roma, studenti positivi a Nuovo Salario e Acilia. Sanificato plesso a Tor de' Schiavi

  • Sciopero 25 settembre: a Roma metro e bus a rischio per 24 ore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento