menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Settecamini: atti vandalici al parco, i residenti: “I giovani non hanno luoghi di aggregazione”

Distrutte le giostrine e rimossa parte della pavimentazione. Intanto restano chiusi i centri sportivi e culturali

Ancora atti vandalici al parco di viale Bertolucci a Settecamini. L’area, non censita tra le quelle di Roma Capitale non può essere data in adozione ma accoglie bambini e famiglie ogni giorno. Non solo: anche gruppi di ragazzi che vandalizzano lo spazio. “Occorrono luoghi di socialità” ha detto Michela Esposito, presidente del comitato Settecamini e dintorni.

La catena che sostiene l’altalena è stata smontata, sullo scivolo sono stati posizionati pezzi di mattonelle antiurto, bastoni di legno messi invece tra una giostra e l’altra: il tutto condito da spazzatura e erba alta. È questo lo scenario che offre il parco di viale Bertolucci che continua ad essere vandalizzato “per noia” si racconta in quartiere. 

“In questo quartiere non ci sono spazi di aggregazione, non ci sono alternative alla strada e le amministrazioni municipali e comunali continuano a girarsi dall’altra parte – ha detto Michela Esposito che da tempo si batte per la riapertura dei centri sportivi e del centro culturale – I nostri ragazzi sono stati abbandonati nell’indifferenza più totale” ha concluso. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento