rotate-mobile
Sabato, 13 Agosto 2022
Settecamini Settecamini / Via di Settecamini

Settecamini, i cittadini chiedono spazi di ritrovo: “Se semo rotti, aridatece li giardinetti”

Affisso uno striscione lungo la rete che delimita l’area verde ormai inaccessibile da tempo

“C’avevamo na vorta li giardinetti cor monumento a li caduti, ve li sete presi de notte senza dicce gnente, mo se semo rotti, aridatece li giardinetti”. È questa la scritta comparsa sullo striscione che il comitato di quartiere “Quelli per Settecamini” ha affisso nei giorni scorsi sulla rete che circonda l’area verde per ricordare all’amministrazione comunale che I cittadini vogliono spazi di aggregazione.

Settecamini, quartiere periferico del IV Municipio, è posto lungo la via Tiburtina al confine con il comune di Guidonia. Rispetto alle altre zone del tiburtino, è sprovvisto di servizi e luoghi di aggregazione: non c’è da stupirsi, pertanto, che uno spazio come ‘I giardinetti’ venga rivendicato da chi ci abita, soprattutto perché questo spazio è storicamente un luogo di ritrovo, all’interno è installato un momento ai caduti.

“Da quando si sono insediati i cantieri della Tiburtina, oltre 15 anni fa, I giardini sono stati sottratti alla comunità per posizionare i container – ha spiegato Khaty Crimeni, presidente del comitato – A marzo abbiamo chiesto interventi all’assessora Linda Meleo ma non abbiamo ancora avuto riscontro”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Settecamini, i cittadini chiedono spazi di ritrovo: “Se semo rotti, aridatece li giardinetti”

RomaToday è in caricamento