rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Settecamini Viale Attilio Bertolucci

Strade lerce a Settecamini: il comitato chiede trasparenza sul passaggio degli operatori

Nei prossimi giorni la richiesta di accesso agli atti a Ama

“Non ne possiamo più”: un grido forte e chiaro quello che arriva dal quartiere Settecamini del Municipio Roma IV dove da giorni la spazzatura (in particolar modo la frazione indifferenziata) non viene raccolta e i cittadini sono sul piede di guerra. Dal comitato di quartiere: “Presenteremo richiesta di accesso agli atti a Ama”.

Quali sono le strade più colpite dalla mancata raccolta rifiuti

Le strade più colpite dalla mancata raccolta dei rifiuti sono quelle presenti nella “zona nuova” compresa tra viale Stefano D’Arrigo, viale Bertolucci e Forno Casale. Non solo: cumuli di rifiuti campeggiano anche lungo la via Tiburtina a ridosso del quartiere Settecamini. “Il senso di inciviltà ha raggiunto livelli molto alti – ha commentato Michela Esposito, presidente del comitato di quartiere Settecamini – manca il buonsenso tra i cittadini, piuttosto che tenere in casa la spazzatura la accantonano senza remore nelle mini discariche a cielo aperto”.

"Presenteremo una richiesta di accesso agli atti"

Ma non è tutto: “Le istituzioni fanno orecchie da mercante rispetto alle nostre esigenze e alle nostre richieste – ha proseguito Esposito – e noi continuiamo a pagare per un servizio che non riceviamo”. Da qui la presa di posizione del comitato, stanco di vedere le condizioni di alcune strade: “Presenteremo una richiesta di accesso agli atti ad Ama, vogliamo capire come funziona il passaggio degli operatori nella nostra zona – ha concluso Esposito – perché i disagi che dobbiamo subire sono notevoli”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Strade lerce a Settecamini: il comitato chiede trasparenza sul passaggio degli operatori

RomaToday è in caricamento