Settecamini Via Casal Bianco

Sacchetti lasciati a marcire e cassonetti danneggiati, i residenti: "Settecamini è sporca"

I residenti di Settecamini hanno iniziato un invio collettivo di segnalazioni all'Ama per chiedere che i giorni della raccolta dei rifiuti vengano rispettati

E' un flop la raccolta differenziata a Settecamini. Marciscono per giorni i sacchetti dei rifiuti accantonati presso le postazioni di raccolta perché i cassonetti sono pieni, alcune strade vengono pulite di rado, altre per niente. Intanto cresce l'esasperazione dei residenti: "Settecamini è sporca".

Da via di Casal Bianco a via Cassola, passando per via Colle Verde. Sono queste le strade del quartiere Settecamini, Municipio Roma IV, a vivere principalmente il disagio legato alla mancata raccolta differenziata e alla pulizia approssimativa se non del tutte assente delle vie stesse. Così i residenti del quartiere hanno deciso di unire le loro forze e di avviare una serie di segnalazioni all'azienda Ama per denunciare il disagio ma anche il degrado che inevitabilmente si viene a creare.

"Qui ci sono sacchetti di rifiuti abbandonati, cassonetti rotti, strade sporche - spiegano dall'associazione Settecamini Quartiere di Roma - un disagio vero e proprio legato a odori nauseabondi e prensenza di topi". Su quanto fatto fino ad ora continuano: "I residenti hanno provveduto a segnalare all'Ama diversi criticità - ma da settimane, ormai, le scene sono sempre le stesse ". Infine dall'associazione concludono: "I residenti cominciano a perdere le speranze e si sentono abbandonati dalle istituzioni".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sacchetti lasciati a marcire e cassonetti danneggiati, i residenti: "Settecamini è sporca"

RomaToday è in caricamento