Settecamini Settecamini / Via Rubellia

Settecamini il natale non è di Della Casa: alle luminarie pensano i cittadini

Settecamini "dimenticato" per il secondo anno consecutivo e agli addobbi natalizi ci pensano i residenti

piazza Crivelli - foto fan page Roberta Della Casa presidente IV Municipio

Il Natale al Tiburtino è arrivato. Solo in alcuni quartieri, però. Da qualche giorno via Corinaldo (San Basilio) e piazza Balsamo Crivelli (Casal Bruciato) sono state addobbate a festa, in barba alle panchine rotte e ai mattoncini sradicati che da tempo, ormai, sono l’immagine simbolo del punto di ritrovo cittadino. Ma c’è chi non si arrende all’idea che le luminarie, finanziate dal Municipio, non arriveranno mai anche nei punti più estremi del territorio, come Settecamini.

"Per il secondo anno consecutivo il nostro quartiere è rimasto sguarnito, ancora una volta dimenticato in un periodo di festa così importante – hanno spiegato dal comitato di quartiere Settecamini – e allora saremo noi cittadini a provvedere affinché i nostri bambini possano sentire anche tra le strade l’arrivo del Natale".

I mezzi a disposizione sono pochi, soprattutto quelli economici: "Abbiamo chiesto nei giorni scorsi in Municipio che venisse collocato almeno un punto luce in quartiere ma non ci è stato concesso nulla – hanno continuato a spiegare – così abbiamo sensibilizzato i cittadini per donare un addobbo".

L’appuntamento è fissato per la mattina di sabato 15 dicembre quando: “Con palline, festoni e letterine che i cittadini vorranno donare, addobberemo l’albero di ulivo in piazza Santa Maria dell’Olivo, tra l’altro l’unico simbolo che possediamo e nella stessa occasione raccoglieremo i giocattoli da portare ai bambini ricoverati presso gli ospedali della città”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Settecamini il natale non è di Della Casa: alle luminarie pensano i cittadini

RomaToday è in caricamento