TiburtinoToday

Paura a Case Rosse: minaccia passanti con una spranga, poi distrugge finestrino della volante

Il 52enne è stato poi arrestato dalla Polizia di Stato. L'aggressione in via Castilenti

Armato di spranga ha prima minaccciato i passanti per poi usare l'arma contro l'auto della polizia. Gli attimi di paura sono stati vissuti intorno alle 14:00 di lunedì 10 giugno a Case Rosse, periferia nord est della Capitale. Qui gli agenti Reparto Volanti sono intervenuti in via Castilenti dove hanno arrestato un uomo italiano di 52 anni. 

In particolare il 52enne, che ha vari precedenti di Polizia, si aggirava armato di una spranga intimorendo i passanti nel quartiere residenziale del IV Municipio Tiburtino. All’arrivo dei poliziotti quest’ultimo li ha aggrediti infrangendo anche uno dei finestrini della volante.

Accompagnato negli uffici di Polizia, dovrà rispondere di resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento ai beni dello Stato.

Via Castilenti (foto google)-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Lazio zona arancione? Oggi la decisione

  • Coronavirus, nel Lazio chiusi negozi e supermercati alle 21: la nuova ordinanza della Regione

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Centro commerciale Maximo di Roma: ecco quali sono i negozi presenti all'interno

  • Vigili fanno sesso in auto a Roma, la commedia sexy si tinge di giallo: spunta l'ipotesi della microspia

  • Tamponi in farmacia a Roma e nel Lazio: dove farli. L'elenco completo e gli indirizzi

Torna su
RomaToday è in caricamento