TiburtinoToday

Settecamini, marciapiedi invasi dall’erba. Il comitato: “Viviamo con il timore degli incendi”

La denuncia del comitato di quartiere dopo l'invio di numerose mail con la richiesta di sfalcio

Foto del Comitato di quartiere

“I marciapiedi del nostro quartiere sono impraticabili”. A lanciare il grido d’allarme è il comitato di quartiere Settecamini e dintorni che da giorni segnala agli uffici municipali lo stato di degrado e anche il possibile pericolo degli incendi ma ad oggi nulla è cambiato: piccole savane sovrastano il passaggio dedicato ai pedoni per garantirgli la sicurezza, anche per i passeggini o le carozzine il transito è diventato pressoché impossibile. 

Le strade del quartiere come piccole savane

Da via Carlo Cassola a via Parise ma anche via Monti della Lega, via Quintiliolo e via Mazzeo di Ricco senza dimenticare la zona adiacente all’area acquedotto. Piccoli focolai a Settecamini si sono già verificati, oltre la mancata visibilità, infatti, il problema principale resta appunto il rischio degli incendi. Ma Settecamini l’idea di abbandono si percepisce anche per altro: “Ormai mini-discariche sono disseminate in ogni dove, insieme a macchine vandalizzate e saccheggiate" ha spiegato Michela Esposito, presidente del comitato.

Ignorate le richieste dei residenti

"Cos’altro dobbiamo fare attirare l’attenzione delle istituzioni? Le decine e decine di mail che abbiamo inviato fino ad ora non hanno sortito nessun effetto" hanno continuato dal comitato. Intanto il Dipartimento ambiente sta intervenendo nelle aree municipali (sull’intero territorio del tiburtino) a rischio incendio segnalate dalla commissione ambiente. Per ora, le attenzioni del Municipio sono focalizzate sul restayling della piazza Santa Maria dell’Olivo che prevede una messa in sicurezza anche delle strade limitrofe. 

settecamini-01-4


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Lazio zona arancione? Oggi la decisione

  • Coronavirus, nel Lazio chiusi negozi e supermercati alle 21: la nuova ordinanza della Regione

  • Centro commerciale Maximo di Roma: ecco quali sono i negozi presenti all'interno

  • Coronavirus Roma, Matteo si fa ricoverare insieme allo zio down positivo al Covid: "Non potevo lasciarlo solo"

  • Coronavirus, a Roma 1305 nuovi casi. Nel Lazio 80 morti nelle ultime 24 ore. I dati del 18 novembre

  • Sciopero trasporti mercoledì 25 novembre: a rischio metro, bus, treni e pullman Cotral

Torna su
RomaToday è in caricamento