Sabato, 20 Luglio 2024
Settecamini Sant'Alessandro / Via di Marco Simone

Dopo settimane di passione è stata inaugurata la rotatoria di via Marco Simone

I lavori resi possibili grazie alla Ryder Cup 2023

Qualcuno, un domani, dovrà ringraziare sentitamente la Ryder Cup 2023. Al netto di ritardi, problemi e polemiche, senza questo evento sportivo difficilmente sarebbe stato possibile inaugurare , mercoledì 26 luglio, la nuova rotatoria di via Marco Simone, a Settecamini. Un’opera attesa da anni ormai dagli abitanti del quartiere e da tutti quei pendolari che, volenti e nolenti sono costretti a percorrere la vita Tiburtina. Quest’ultima, tra l’altro verrà a breve ulteriormente potenziata, grazie al completamento del ponte di Pratolungo.

Rotatoria Marco Simone

Parliamo della rotatoria che si trova all’incrocio tra via Tiburtina e via Marco Simone, arterie trafficatissime. Su via Marco Simone transitano, soprattutto, tutti gli abitanti di Mentana, Fonte Nuova, Guidonia e di Settecamini e dintorni. Una via stretta e malandata, che necessitava di lavori urgenti per accogliere i tantissimi appassionati che affolleranno l’omonimo golf club dove si svolgerà la Ryder Cup. Grazie alla nuova rotatoria, l’immissione dalla via Tiburtina in direzione Roma sarà molto più agevole e sicura. Stesso discorso per chi viaggerà in direzione opposta, verso Tivoli.

Via Tiburtina è interessata da mesi dai lavori utili al suo raddoppio. Con il rifacimento dell’incrocio di via di San Basilio, tra i più pericolosi della città, di recente è stato chiuso il restyling del tratto “T1” della Tiburtina. Cantieri durati mesi ma che, alla fine, restituiranno ai cittadini una strada più larga e, soprattutto, più sicura. Per alcuni aspetti sembra ancora un cantiere visto che ci sono le ruspe e la rotatoria stessa non è stata sistemata con alberi e vegetazione.

Raddoppio via Marco Simone

Nei mesi scorsi, gli abitanti della zona avevano assistito ai lavori di raddoppio di via Marco Simone. 20 giorni di passione a causa della chiusura di diverse strade e deviazioni che hanno fortemente congestionato il traffico. Residenti e pendolari sanno che dovranno “tenere duro” almeno fino a fine settembre, quando calerà il sipario sulla Ryder Cup. I lavori principali, per quella data, saranno completati. Rimarranno da realizzare ancora altri interventi ma, come detto tempo fa da Astral durante un’audizione in Regione lazio, i cantieri dovrebbero terminare entro la fine dell’anno.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dopo settimane di passione è stata inaugurata la rotatoria di via Marco Simone
RomaToday è in caricamento