menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Furti a Settecamini - Immagine di archivio

Furti a Settecamini - Immagine di archivio

Settecamini: furti negli appartamenti e alle auto. I cittadini chiedono sicurezza

Ignoti in azione anche di giorno, da viale Bertolucci alla zona di Forno Casale

Gli ultimi episodi si sono verificati nella notte tra giovedì e venerdì, quando ignoti sono entrati in azione in via Stefano D’Arrigo, regalando un risveglio amaro al proprietario di un’auto che ha ritrovato il suo veicolo con i ventri infranti e forzato dalla portiera. Siamo a Settecamini, uno dei quartieri del IV Municipio dove da tempo, i residenti denunciano furti alle auto, agli appartamenti e di recente anche ai distributori di benzina.

A dicembre dello scorso anno, da Settecamini un altro grido allarme quando, dalle auto, sono stati derubati addirittura gli sportelli; in quartiere, in passato, è capitato anche che venissero ripuliti, seppur di cifre irrisorie, attività commerciali di notte. “Di recente, ladri in azione anche presso i distributori di benzina” ha spiegato al nostro giornale Michela Esposito, del comitato ‘Settecamini e dintorni’.

Il nervo scoperto, per gli abitanti del quartiere, è la chiusura della caserma dei carabinieri di via Rubellia. Il presidio, chiuso nel 2018, non è mai stato ripristinato nonostante le tante richieste, e le petizioni, portate avanti da chi sente minacciato la propria sicurezza in assenza di un luogo fisico a cui rivolgersi. Intanto, le zone del quartiere più colpite restano viale Bertolucci, Montemanno, Cerchiara, D’Arrigo.

“Non ne possiamo più, le istituzioni non possono ancora far finta di niente, la storia della caserma è diventata una soap opera, sono anni che va avanti e noi sempre più penalizzati” ha commentato Esposito del comitato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento