TiburtinoToday

Settecamini sommersa dai rifiuti: pronta la class action per la riduzione della Tari

Una class action per la riduzione della Tari, i residenti di Settecamini sono preoccupati per la loro salute

Sono indignati ma soprattutto preoccupati per la loro salute i cittadini di Settecamini che vivono nella zona del quartiere denominata Forno Casale. Da settimane i rifiuti continuano a rimanere accatastati ai cassonetti e tra via Colleverde, via D’Arrigo e via Casalbianco, le strade sono una discarica a cielo aperto. “Un degrado generale – hanno spiegato – decine e decine di segnalazioni rimaste inascoltate con una frequenza di raccolta che sfiora anche le due settimane”. 

E come spesso succede anche a Settecamini dalla rabbia nascono le azioni di protesta. “Stiamo preparando una class action per la riduzione della Tari ed anche della Tasi, perché chiediamo l’applicazione del medesimo principio in via analogica, sussistendo l’eadem ratio – ha spiegato Kathy Crimeni, legale e residente del quartiere - Ma la nostra vera preoccupazione è per il danno all’ambiente e alla salute, dimostrato dell’elevato numero di patologie tumorali esistenti in loco”. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ha concluso: “il grado di civiltà di un Paese si misura dalla cura prestata all’igiene e, di conseguenza, alla salute delle persone. Quando non vengono assicurati gli standard minimi siamo al degrado e si crea una situazione inaccettabile che chiama i cittadini ad attivarsi in prima persona per la tutela dei loro diritti inviolabili. E questo nel silenzio delle istituzioni, soprattutto del Comune e della Regione che pensano a combattersi piuttosto che cooperare per il bene di tutti”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Torvaianica, sparatoria tra i bagnanti sulla spiaggia: ferito un uomo

  • Referendum, come si vota? Cosa succede se vince il sì, cosa succede se vince il no

  • Gioca due euro e ne vince 500mila per comprare una casa

  • Coronavirus, a Roma 141 casi: è il dato più alto da inizio pandemia. Nel Lazio 238 contagi. Il bollettino del 22 settembre

  • Coronavirus Roma, studenti positivi a Nuovo Salario e Acilia. Sanificato plesso a Tor de' Schiavi

  • Sciopero 25 settembre: a Roma metro e bus a rischio per 24 ore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento