menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Settecamini: discariche di rifiuti ingombranti a cielo aperto

Da via di Salone all’area confinante con la tangenziale A24, cumuli di mobili da mesi

Non solo non sono state bonificate ma, nel corso del tempo, le discariche a cielo aperto del quartiere Settecamini sono diventate di dimensioni più ampie e continua incessante lo sversamento di rifiuti ingombranti. “Una condizione di degrado che denunciamo da mesi” hanno commentato alcuni residenti al nostro giornale.

Materassi, pannelli di mobili in legno, lamiere, poltrone, plastica e vetro. C’è di tutto nelle discariche a cielo aperto di Settecamini sia nell’area intorno alla rotatoria di via di Salone, dove si trova il grande magazzino Decathlon, sia nello spazio a ridosso della tangenziale che attraversa il quartiere.  

L’ultima denuncia dalle pagine del nostro giornale risale allo scorso mese di novembre quando l’associazione ‘Parco Tibur’ attiva nella zona del Tecnopolo di Settecamini aveva richiesto la bonifica degli spazi al di sotto della tangenziale est e lo sfalcio di via del Tecnopolo. Da quel momento la discarica è rimasta intatta e anzi ha subito un incremento di rifiuti. Allora come ora “Segnaliamo la presenza di discariche ma senza successo” ha detto Marco Caruso, presidente dell’associazione.

discariche-settecamini-02-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento