Settecamini Via Guglielmo Iozzia

Profilattici usati e fazzoletti sporchi nel parcheggio dell’asilo nido

Il disagio da due mesi in via Iozzia

Il parcheggio di un asilo nido che diventa uno spazio dove le “coppiette” si appartano. Succede in via Iozzia, nel quartiere Settecamini, non lontano dal parco Tibur. I residenti sono esasperati perché il degrado continua e ogni mattina sull’asfalto ricompaiono profilattici usati e fazzoletti sporchi. 

I residenti hanno affisso cartelli poi rimossi dai vigili

“Il degrado è iniziato circa due mesi fa – ha spiegato Marco Caruso, presidente dell’associazione Parco Tibur – una storia che si ripete ogni giorno”. Per ovviare al problema alcuni residenti hanno provato ad intervenire affiggendo dei cartelli per invitare le coppie a non utilizzare il parcheggio: “I vigili li hanno rimossi” ha aggiunto ancora Caruso.

Il decoro fai da te

Non si arrendono i residenti del quartiere proprio perché è in questo parcheggio che i bambini di età compresa tra 0 e 3 anni arrivano la mattina: “Noi volontari dell’associazione – ha continuato Caruso – ogni giorno ripuliamo l’area, ormai è diventato uno schifo”. Infine ha concluso: “Abbiamo anche sollecitato la problematica al Municipio, attendiamo una risposta e un intervento che sia definitivo e immediato”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Profilattici usati e fazzoletti sporchi nel parcheggio dell’asilo nido

RomaToday è in caricamento