TiburtinoToday

Settecamini: centri sportivi ancora chiusi, ai cittadini restano solo le promesse

I centri sportivi “Valentina Caruso” e “De Gregorio” sprofondano nel degrado tra la rabbia dei cittadini e l’indifferenza delle istituzioni

La prima volta, a un anno dalla chiusura, il bando fu annunciato in primavera e avrebbe dovuto essere pubblicato a giugno ma non avvenne, la seconda volta in autunno ma la risposta alla gara di dicembre non ci fu: i bandi andarono deserti e sui centri sportivi di Settecamini iniziò a calare il silenzio. Risultato? Le due strutture sono sprofondate nel degrado e per i cittadini la sensazione è solo una: “Siamo stati presi in giro dal Movimento cinque stelle”.

Erba alta e incolta, risultato di due anni di incuria e abbandono ma all’occorrenza i giardini dei centri sportivi diventano anche ricettacolo di rifiuti. È finita così, almeno per ora, la storia delle due strutture di Settecamini (Valentina Caruso e De Gregorio) che insieme al centro culturale (chiuso anch’esso ma dal 2016) rappresentavano l’unica alternativa per i ragazzi del quartiere, ormai orfani di qualunque polo attrattivo. Vani gli incontri che il comitato “Settecamini e dintorni” e i genitori di Valentina Caruso (giovane adolescente scomparsa nel quartiere a causa di una malattia alla quale uno dei due centri è intestato) hanno avuto con le istituzioni municipali e comunali quando gli è stata promessa la riapertura.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Niente di niente di niente, tutte le promesse fatte sono rimaste inevase. La conclusione? Abbiamo un quartiere deserto, non ci sono spazi per i nostri figli, non ci sono occasioni di incontro e di aggregazione e tutto questo grazie all’incapacità amministrativa che da sempre contraddistingue chi ci governa” ha tuonato Michela Esposito del comitato “Settecamini e dintorni”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La sala è piena di pubblico senza mascherina: la “bolla” del Costanzo Show fa infuriare i social

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • La marcia 'nera' su Roma, l'ultra destra sfida il coprifuoco. La Questura: "Nessun preavviso per il corteo"

  • Ristorante romano consegna le chiavi a Virginia Raggi: "Roma muore e con sé la ristorazione e il turismo"

  • Centro commerciale Maximo, salta l'inaugurazione: le insegne sono coperte e sull'apertura cala il silenzio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento