TiburtinoToday

Case Rosse: due furti in una settimana all'asilo nido "Il giardino degli aranci"

I furti alla struttura sono iniziati già durante lo scorso mese di aprile. I genitori chiedono le grate alle finestre e la riattivazione del sistema di allarme

Foto della scuola - Genitori dell'asilo

Hanno rubato perfino un tritacarne e gli abitini dei bambini lasciando gli scatoloni vuoti all'interno del vicino parco Calabrini. Siamo all'asilo nido "Il giardino degli aranci" in via Guglielmo Iozzia nel quartiere Case Rosse dove, in pochi giorni, i ladri si sono introdotti all'interno della struttura due volte in una settimana. Ma i furti al nido sono iniziati già durante lo scorso mese di aprile.

I primi furti a partire dal mese di aprile di quest'anno

"Tra aprile e maggio – racconta una mamma ai nostri taccuini – I ladri sono entrati due volte, derubando vestiti, scarpe e oggetti vari. Nell'ultima settimana, invece, si sono verificati due furti: uno domenica notte e l'altro nella notte tra giovedì e venerdì". La scuola non è mai rimasta chiusa  nei giorni successivi e i bambini sono stati accolti all'interno della struttura: "Le maestre sono state molto disponibili" aggiunge il genitore. 

Durante i primi furti, i ladri hanno disattivato il sistema d'allarme e hanno continuato ad entrare indisturbati dalla finestra che affaccia sul parco. "Non ci sono grate alle finestre e più volte abbiamo chiesto che vengano installate – proseguono i genitori – E chiediamo anche che il sistema di allarme torni a funzionare e che venga collegato a una centrale delle forze dell'ordine perché siamo davvero preoccupati".

L'associazione Parco Tibur scrive al Municipio

In soccorso delle mamme è arrivato anche il comitato Associazione Parco Tibur che nella mattina di venerdì ha scritto al municipio: "Servono più controlli affinché questi episodi non avvengano più, le istituzioni devono intervenire e fare la loro parte" spiega a Roma Today Marco Caruso, presidente dell'associazione. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Lazio zona arancione? Oggi la decisione

  • Coronavirus, nel Lazio chiusi negozi e supermercati alle 21: la nuova ordinanza della Regione

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Centro commerciale Maximo di Roma: ecco quali sono i negozi presenti all'interno

  • Vigili fanno sesso in auto a Roma, la commedia sexy si tinge di giallo: spunta l'ipotesi della microspia

  • Tamponi in farmacia a Roma e nel Lazio: dove farli. L'elenco completo e gli indirizzi

Torna su
RomaToday è in caricamento