rotate-mobile
Settecamini Settecamini / Via Rubellia

Settecamini, furti in quartiere anche di giorno. I cittadini: “Ci sentiamo abbandonati da tutti”

Intanto nelle prossime settimane inizieranno le verifiche strutturali all’immobile di via Rubellia, caserma chiusa da anni

“Nel nostro quartiere i furti sono in continuo aumento, ormai avvengono anche in pieno giorno negli appartamenti e nelle auto in sosta”. A parlare sono i residenti di Settecamini, quartiere alla periferia del IV Municipio dove nel 2018 è stata chiusa la caserma dei carabinieri di via Rubellia, unico presidio delle forze dell’ordine presente sul territorio suscitando non poca indignazione tra gli abitanti del quartiere cha da anni ormai chiedono risposte e fatti concreti. E dopo anni di silenzio, di rimbalzi e di paventati trasferimenti in altra sede annunciati dal municipio IV, dall’assessorato capitolino alle Infrastrutture hanno spiegato che la struttura, una volta ristrutturata, sarà ancora destinata ad essere una caserma dei carabinieri.

Già perché dopo anni di abbandono l’immobile di via Rubellia “E’ diventato fatiscente” ha spiegato Michela Esposito, presidente del comitato ‘Settecamini e dintorni’. “Da tempo chiediamo più sicurezza, maggiori controlli, chiediamo di sapere a quali sorti è destinata l’ormai ex caserma ma nulla – ha continuato – Siamo completamente abbandonati da tutti e trattati come se non facessimo parte del IV Municipio, da noi solo inaugurazioni di facciata”.

Intanto dall’assessorato alle Infrastrutture del Campidoglio hanno spiegato l’iter dei prossimi mesi per riabilitare la struttura che ospitava la caserma dei carabinieri. Nelle prossime settimane inizieranno le verifiche strutturali sull’immobile, gli interventi necessari saranno comunicati ai progettisti del Dipartimento e successivamente andranno a gara i lavori da realizzare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Settecamini, furti in quartiere anche di giorno. I cittadini: “Ci sentiamo abbandonati da tutti”

RomaToday è in caricamento