menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Torraccia, riparata la scultura di Fabrizio Moro vandalizzata a marzo

Durante lo scorso mese di marzo alla statua è stata asportata una mano. Con la "riapertura" delle regioni, l'artista campano è giunto a Roma per ripararla

Ci sentiremo presto per qualcosa di bello”. Ci aveva lasciati così, con queste parole Domenico Rispoli, l’artista campano autore della scultura di Fabrizio Moro vandalizzata a marzo (per la seconda volta). Aveva promesso di rimettere in sesto la statua e così è stato: non appena lo spostamento tra regioni è stato consentito dal governo, Domenico è giunto a Roma da Caserta per riparare la mano della scultura posizionata al “Miglio d’arte”, la barriera antirumore decorata da murales realizzati da “Arte e città a colori”.

“Vederla brillare di nuovo mi ha dato forti emozioni, le stesse che ho provato quando sono stato per la prima volta a Torraccia - ha detto raggiunto dalla nostra redazione, anticipando – Ho dato la mia disponibilità anche per un nuovo progetto”. E a confermare la new entry lungo il “miglio d’arte” è anche Giuseppe Corbellini, tra gli ideatori dell’opera: “Sarà una scultura bellissima, rivolta ai sogni di ognuno di noi e catturerà l’attenzione di grandi e piccoli”. Nei prossimi giorni anche installazioni in legno abbelliranno lo spazio antistante la barriera antirumore. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Daniele De Rossi ricoverato allo Spallanzani

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • De Magna e beve

    La vera storia della carbonara: origini e curiosità

  • De Magna e beve

    Carbonara: 7 errori comuni da non fare mai

  • Attualità

    La bufala del vaccino su chiamata a Roma

  • Cultura

    La Roma di Stefania Orlando

Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento